Mondoposte.it

Dipendenti => Dipendenti => Discussione aperta da: Angelo64 - Febbraio 02, 2019, 08:53:02



Titolo: Programmazione ferie: Cosa ci è stato richiesto !
Inserito da: Angelo64 - Febbraio 02, 2019, 08:53:02
1. Entro il 5 maggio 2019 vanno programmati e smaltiti nr. 5 giorni pro-capite, oltre ai residui ferie ed FS anno precedente (2018).

2. dal 15 giugno al 15 settembre due settimane di ferie estive.

3. il residuo ferie e festività soppresse andrà smaltito entro il 31.12.2019.

4. la spettanza ferie va interamente smaltita entro l'anno di maturazione.

…  …

vanno interpretate come soglie minime di smaltimento.


Titolo: Re: Programmazione ferie: Cosa ci è stato richiesto !
Inserito da: REBI_P@LIBERO.IT - Febbraio 02, 2019, 10:11:24
Scusa, al di là della fruizione delle ferie, per quanto riguarda la programmazione non ti è stato richiesto di farla per tutto l'anno entro gennaio ?


Titolo: Re: Programmazione ferie: Cosa ci è stato richiesto !
Inserito da: Angelo64 - Febbraio 02, 2019, 15:27:57
  ti è stato richiesto di farla per tutto l'anno entro gennaio ?

Purtroppo è quanto previsto dall'accordo del 28 marzo dell'anno scorso.


Titolo: Re: Programmazione ferie: Cosa ci è stato richiesto !
Inserito da: futuro? - Febbraio 03, 2019, 13:00:04
scusate io non ho capito se nella programmazione dobbiamo inserire anche i 4 giorni di festività soppresse...


Titolo: Re: Programmazione ferie: Cosa ci è stato richiesto !
Inserito da: ataru - Febbraio 03, 2019, 13:35:01
scusate io non ho capito se nella programmazione dobbiamo inserire anche i 4 giorni di festività soppresse...

"I suddetti permessi individuali retribuiti (PIR) devono essere fruiti, a giornata intera ovvero frazionati ad ore, entro il termine di decadenza del 31 marzo dell’anno successivo a quello di maturazione."

Le festività soppresse invece scadono nell'anno e non credo nemmeno che vengano retribuite.


Titolo: Re: Programmazione ferie: Cosa ci è stato richiesto !
Inserito da: pontello - Febbraio 03, 2019, 14:37:52

Le festività soppresse invece scadono nell'anno e non credo nemmeno che vengano retribuite.

Ti sbagli, le festività soppresse non hanno scadenza te le riporti l'anno successivo insieme alle eventuali ferie residue, sono i pir che inizialmente venivano retribuiti se non fruiti entro marzo dell'anno successivo mentre ora o li fai o li perdi.


Titolo: Re: Programmazione ferie: Cosa ci è stato richiesto !
Inserito da: Angelo64 - Febbraio 03, 2019, 16:03:00
 le festività soppresse non hanno scadenza te le riporti l'anno successivo

Non è così, le festività soppresse devono essere usufruite entro l'anno di riferimento. C'è solo da aggiungere che le festività soppresse non rientrano nella programmazione annuale e quindi il loro utilizzo resta a nostra discrezione.


Titolo: Re: Programmazione ferie: Cosa ci è stato richiesto !
Inserito da: futuro? - Febbraio 04, 2019, 15:37:16
quindi non bisogna programmare le festività soppresse, in ufficio ce li fanno programmare ma una nota sindacale se non ricordo male diceva di no


Titolo: Re: Programmazione ferie: Cosa ci è stato richiesto !
Inserito da: Angelo64 - Febbraio 04, 2019, 18:14:25
  in ufficio ce li fanno programmare ma una nota sindacale se non ricordo male diceva di no

dall'accordo del 28 marzo 2018:

Fermo  restando  quanto  previsto  dall'art.  37, comma VI, del  vigente  CCNL,
l'imputazione dei permessi retribuiti per festività soppresse, da fruirsi anch'essi
entro l'anno di maturazione, non potrà essere effettuata dall'Azienda.