Mondoposte.it
Agosto 21, 2019, 03:40:05 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie:
 
   Home   Guida Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: Libretto postale aperto erroneamente a causa di omonimia, come annullarlo?  (Letto 4864 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
Albert80
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 12


« inserito:: Giugno 01, 2014, 13:18:20 »

Salve, in pratica mi è capitato (durante la procedura di apertura) di inserire nella ricerca anagrafe generale il cognome, il nome e la data di nascita di una persona. Dopo aver cliccato "Inserisci" e stampato il libretto, mi sono accorto di aver inserito tra i cointestatari, una persona diversa da quella che dovevo inserire. In particolare, la persona che dovevo inserire non era censita e di solito quando si è di fronte a casi di omonimia con la stessa data di nascita, appaiono due o tre righe che ti permettono di scegliere la persona giusta; nel mio caso, dopo aver digitato cognome, nome e data di nascita, mi si è aperta automaticamente la maschera relativa ad una persona che aveva lo stesso cognome, la stessa data di nascita e lo stesso primo nome (era diverso invece il secondo nome). Poichè come detto prima, quando ci sono omonimi appaiono i nominativi su varie righe, e dato che questa volta mi si è aperta in automatico una scheda di persona, ho cliccato su "inserisci" senza guardare nella parte bassa dello schermo dove c'erano tutti i dati. Risultato: Ho aperto un libretto a tre cointestatari di cui uno però è sconosciuto, omonimo della terza persona a cui avrei dovuto intestarlo.

Siccome mi sembra grave e sono in difficoltà, qualcuno mi può dire gentilmente come risolvere questa situazione? a chi mi devo rivolgere per annullare l'NDG del libretto e il libretto stesso?

Vi ringrazio
« Ultima modifica: Giugno 01, 2014, 13:20:43 da Albert80 » Registrato
teofilo
Utente non iscritto
« Risposta #1 inserito:: Giugno 13, 2014, 23:15:44 »

Visto che il cointestatario "intruso" era già censito ed ha un suo ndg devi richiedere la cosiddetta bonifica anagrafica o direttamente alla funzione libretti di Bancoposta  Operazioni - Risparmi Roma o per il tramite della gestione operativa della tua filiale, tramite fax con la documentazione a supporto (doc identità e codice fiscale n. libretto + semplicissima e breve spiegazione). Quando riceverai  riscontro, riconvoca i clienti, esegui forzatura rigo in 3270 (drfr) e sostituisci libretto.
Registrato
Albert80
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 12


« Risposta #2 inserito:: Giugno 14, 2014, 09:48:19 »

Grazie infinitamente. Però c'è un altro problema da considerare; in pratica dopo aver notato l'errore, ne ho dovuto aprire un altro di libretto ai tre cointestatari (questa volta correttamente). Quindi penso che a questo punto andrebbe annullato proprio l'NDG del libretto caratterizzato da errore.

Lei cosa mi consiglia?

Grazie di nuovo
Registrato
teofilo
Utente non iscritto
« Risposta #3 inserito:: Giugno 14, 2014, 14:24:23 »

Con la bonifica anagrafica praticamente sostituiranno l'ndg "intruso" con quello corretto. Quindi i clienti si ritroveranno, da quel che dici, con 2 libretti identicamente intestati. Dovrai quindi chiedere loro se vorranno tenerli entrambi ( spiegando però che potrebbero pagare l'imposta di bollo su entrambi nel caso in cui ricorressero le condizioni) o estinguerne uno.
Registrato
stefi84
Utente non iscritto
« Risposta #4 inserito:: Giugno 14, 2014, 14:34:49 »

E semplicemente estinguere quello sbagliato,visto che non è stato movimentato,  richiesta firmata da un cointestatario è poi cosi sbagliato?
Registrato
teofilo
Utente non iscritto
« Risposta #5 inserito:: Giugno 14, 2014, 14:47:07 »

No, assolutamente.
Registrato
Albert80
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 12


« Risposta #6 inserito:: Giugno 15, 2014, 16:59:36 »

Grazie per le indicazioni. L'unico problema ora resta il numero di fax a cui inviare la richiesta.

Qualcuno mi può aiutare.

Grazie mille
Registrato
paoletta
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 45


« Risposta #7 inserito:: Settembre 01, 2014, 15:35:36 »

E semplicemente estinguere quello sbagliato,visto che non è stato movimentato,  richiesta firmata da un cointestatario è poi cosi sbagliato?
E' una cosa a cui ho pensato anch'io e che alla fine ho messo in pratica per estinguere un secondo libretto senza movimenti che era stato aperto con dei dati errati
Registrato
Diegogio.
Utente non iscritto
« Risposta #8 inserito:: Settembre 01, 2014, 16:33:55 »

Grazie per le indicazioni. L'unico problema ora resta il numero di fax a cui inviare la richiesta.

Qualcuno mi può aiutare.

Grazie mille
Se ancora non avessi risolto e mi contatti privatamente, sarei in grado di darti un numero di telefono di Roma!

Diegogio.
Registrato
balo45
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 47


« Risposta #9 inserito:: Settembre 26, 2014, 14:34:43 »

E semplicemente estinguere quello sbagliato,visto che non è stato movimentato,  richiesta firmata da un cointestatario è poi cosi sbagliato?

Se non è ancora stato movimentato non c'è nessun problema ad estinguerlo...  Capita spesso di sbagliare l'inserimento dei dati e di doverne fare uno nuovo... Si estingue quello errato e si procede con l'apertura di un nuovo libretto...
Registrato
Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!