Mondoposte.it
Gennaio 19, 2021, 10:14:12 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie:
 
   Home   Guida Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: Better reign in Hell than serve in heav'n  (Letto 1257 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
Angelo64
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 7017



« inserito:: Ottobre 10, 2015, 23:32:34 »

Mi è venuto in mente questa frase quando ho letto del collega, l'ennesimo, che ha perso la vita nel lavorare in Poste.

Solo che questo collega, laureato in legge, contratto a tempo indeterminato, lavorava addirittura a viale Europa.

Diranno che era depresso, diranno che aveva problemi, ma il suo vero problema è stata forse la sua innocenza.

Lavorare in Poste non è semplice per nessuno e, anche se non lo condivido, lo comprendo.

 Cry

Registrato

la certezza è degli sciocchi, ma nel dubbio la precauzione è dei furbi
fr@ncy
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 4499


« Risposta #1 inserito:: Ottobre 11, 2015, 08:43:40 »

l'innocenza dovrebbe essere aiutata sempre dalla speranza
ma basta qualcuno  o qualcosa un'eclissi insignificante   ...a far sembrare che sia arrivata la notte...mentre x il resto del mondo e' ancora giorno...e x chi  vede  e non comprende, sembra di vedere un puntino nero nella sua splendida giornata

 e x chi vive l 'eclissi la luce abbagliante sugli altri   li fa sembrare un miraggio e x loro..sempre quel puntino nero e'  a coprire un essere simile a loro....ma che non e' loro..e sembra che non stia succedendo proprio niente...
tu Angelo non hai voluto ignorare.
ora solo un pensiero x il collega...anche da parte mia
Registrato
Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!