Mondoposte.it
Settembre 22, 2019, 08:50:23 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie:
 
   Home   Guida Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: Libretto postale smarrito e ISEE  (Letto 8869 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
pierdo83
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2


« inserito:: Gennaio 19, 2016, 11:57:02 »

Ciao a tutti,

incredibile per me pensare che esiste un forum dedicato al mondo delle poste.
Vi spiego la mia situazione ingarbugliata, sperando che qualcuno qui di voi esperti mi possa aiutare a sbrogliarla un po'.

Mio papà è invalido e deve richiedere l'ISEE per ottenere alcuni servizi sociali.
Tra i documenti da presentare all'ISEE ci sono anche il saldo al 31/12 e la giacenza media annua dei libretti postali.

Purtroppo, nella raccolta dei documenti abbiamo scoperto che mio papà aveva tempo fa aperto un libretto postale a solo suo nome. Questo libretto è oggi introvabile, pertanto dovremo procedere a breve con denuncia e attesa del periodo ammortamento di 30/90 giorni per accedere ai fondi del libretto.

Ho però queste due domande, che devo assolutamente risolvere nell'immediato:
1) In posta allo sportello mi possono dare informazioni sul saldo e giacienza 2015, anche in assenza del libretto,dopo che la scomparsa sarà denunciata? L'operatrice dello sportello che ha emesso il libretto mi ha detto di no, e questo per me è un dramma perchè significa posticipare di 3 mesi la richiesta dell'ISEE.

2) Come faccio a sapere se dovrò aspettare 30 o 90 giorni per il periodo di ammortamento per accedere al libretto con duplicato?

Grazie mille!
Spero mi possiate aiutare, è una situazione davvero complicata  Embarrassed
 
Registrato
Diego
Utente non iscritto
« Risposta #1 inserito:: Gennaio 19, 2016, 13:14:48 »

La collega allo sportello ha perfettamente ragione, perché soddisfare questo tipo di richiesta (ai fini ISEE ) il Sistema richiede l'inserimento del libretto nella stampante o in alternativa quello della Carta Libretto nel POS.
Nei casi di smarrimento, sottrazione, distruzione di un Libretto di Risparmio, la procedura di Ammortamento richiede tempi diversi a seconda del saldo risultante sul Libretto stesso. Se questo è inferiore a 516, 46 euro i giorni di Ammortamento saranno 30, se invece è uguale o superiore a 516, 46 occorrera' aspettare che trascorrino 90 giorni.

Diego.
Registrato
pingus
Full Member
***
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 857



« Risposta #2 inserito:: Gennaio 19, 2016, 14:51:04 »

Nella COI n. 394 del 30/12/2015 che ho sottomano, perchè non ho la memoria di Diego Wink, viene riportata l'operativita in caso di furto o smarrimento del libretto.
E' possibile procedere alla richiesta inoltrando una mail al CUAS di riferimento. Praticamente è l'operatività che veniva svolta agli inizi.
Registrato
pierdo83
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2


« Risposta #3 inserito:: Gennaio 19, 2016, 16:21:54 »

Grazie mille a entrambi per la risposta.
Come mi suggerite di muovermi per abbreviare il più possibile i tempi?
Posso suggerire allo sportello qualcosa?

Grazie!!!
Registrato
pingus
Full Member
***
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 857



« Risposta #4 inserito:: Gennaio 19, 2016, 17:02:58 »

Gli dici che c'è la possibilità di richiedere la giacenza media mandando una mail d'ufficio al cuas di competenza.
Digli di controllare la coi 394 del 30/10/2015.
Ho sbagliato la data di riferimento nel mio post precedente.......la vecchiaia avanza Embarrassed
« Ultima modifica: Gennaio 19, 2016, 17:04:07 da pingus » Registrato
Diego
Utente non iscritto
« Risposta #5 inserito:: Gennaio 19, 2016, 20:59:39 »

Infatti stavo lì per lì a fartela notare, la data sbagliata, pingus!  Wink
Sai una cosa, Amico Mio? Io la 394 non ce l'ho sottomano, ma si tratta dina COI che ricordo talmente bene che ti dico pure che è entrata in vigore una decina di giorni dopo la sua pubblicazione che è avvenuta il 30 di Ottobre 2015!  Roll Eyes
Ricordo anche che uno dei punti di attenzione riguardava proprio il caso di un libretto estinto o smarrito e che, quindi, se non si era in possesso del libretto o della Carta Libretto e c'era in atto una pratica di duplicazione, l'UP doveva inoltrare la richiesta inviando una email a Bancoposta all'indirizzo di CuasBaBonRacc@posteitaliane.it e poi attendere nella propria casella ( email del Dup ) dal CUAS di Bari la certificazione dopo la sua elaborazione.
Quindi, pierdo83, sei a cavallo!  Wink

Diego.
Registrato
Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!