Mondoposte.it
Giugno 20, 2019, 12:01:42 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie:
 
   Home   Guida Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: successione BFP  (Letto 4436 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
giovanni 83
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1


« inserito:: Settembre 21, 2016, 14:36:00 »

BUON POMERIGGIO.
mio nonno sottoscrisse dei BFP alcuni cointestati con mia nonna, alcuni con mia madre ed altri con i miei zii.
Mio nonno è deceduto nel 2007, nel 2008 fu presentata all'agenzia delle entrate la dichiarazione di successione solo per gli immobili, non vennero inseriti questi BFT ed un Libretto Postale cointestato con il coniuge.
Oggi per mettere in regola questi buoni ed il libretto, c'è bisogno di presentare un successione integrativa all'Agenzia delle Entrate o si può procedere anche con la procedura di esonero dall'obbligo della presentazione della dichiarazione di successione ai sensi dell'art. 28 comma 7 del D.L. 346/1990?

Vi ringrazio anticipatamente.
Registrato
Angelo64
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 6416



« Risposta #1 inserito:: Settembre 21, 2016, 21:51:14 »

  si può procedere anche con la procedura di esonero dall'obbligo della presentazione della dichiarazione di successione ai sensi dell'art. 28 comma 7 del D.L. 346/1990?

Non è consigliabile. Questo perché il TSC, l'ufficio che lavorerà la sua pratica, potrebbe decidere di effettuare presso l'Agenzia dell'Entrate dei controlli prima di lavorare la successione del libretto e riscontrando la dichiarazione di certo respingerà la lavorazione della sua richiesta. Non solo, potrebbero anche segnalarla come tentativo di evasione fiscale.

Registrato

la certezza è degli sciocchi, ma nel dubbio la precauzione è dei furbi
fenice
Jr. Member
**
Scollegato Scollegato

Messaggi: 111



« Risposta #2 inserito:: Settembre 23, 2016, 14:27:44 »

BUON POMERIGGIO.
mio nonno sottoscrisse dei BFP alcuni cointestati con mia nonna, alcuni con mia madre ed altri con i miei zii.
Mio nonno è deceduto nel 2007, nel 2008 fu presentata all'agenzia delle entrate la dichiarazione di successione solo per gli immobili, non vennero inseriti questi BFT ed un Libretto Postale cointestato con il coniuge.
Oggi per mettere in regola questi buoni ed il libretto, c'è bisogno di presentare un successione integrativa all'Agenzia delle Entrate o si può procedere anche con la procedura di esonero dall'obbligo della presentazione della dichiarazione di successione ai sensi dell'art. 28 comma 7 del D.L. 346/1990?

Vi ringrazio anticipatamente.

I buoni non vengono dichiarati sulla dichiarazione che si presenta all'agenzia delle entrate,  mentre il libretto deve essere dichiarato,  pertanto è opportuno chiedere la nota di credito a poste ed integrare la dichiarazione.
Registrato
Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!