Mondoposte.it
Agosto 05, 2020, 18:08:28 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie:
 
   Home   Guida Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]   Vai gi¨
  Stampa  
Autore Discussione: Liquidazione Libretto Postale  (Letto 343 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
Michele75
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2


« inserito:: Giugno 05, 2020, 18:28:10 »

Buonasera a tutti! Spero che qualcuno possa rispondermi.
Si tratta della liquidazione di un libretto di mio padre caduto in successione. Gli eredi siamo residenti in due diverse regioni.
Abbiamo iniziato la pratica in una regione e poi abbiamo firmato (per motivi personali) e concluso tutto dove nostro padre avevo aperto il libretto. Avevamo chiuso e firmato tutto ma alla consegna del libretto, mio fratello si era reso conto di averlo smarrito. Facciamo la denuncia e si doveva aspettare un mese. A marzo chiamiamo l'ufficio. Una settimana prima della liquidazione l'ufficio chiude per covid. Sono passati 3 mesi.
In un primo momento il direttore da dove era partita la pratica ci aveva detto che era possibile che l'altro direttore inviasse la documentazione. Invece ora ci hanno detto che dobbiamo rifirmare. Premetto che nessuno sa darmi risposta precisa e se la stanno studiando. Vi sembra normale una cosa del genere?
Grazie a chi saprÓ illuminarmi.
Registrato
Angelo64
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 6818



« Risposta #1 inserito:: Giugno 06, 2020, 16:30:47 »

  Sono passati 3 mesi.

La duplicazione di un libretto postale smarrito con una giacenza superiore a 516 euro richiede 90 giorni.

   ora ci hanno detto che dobbiamo rifirmare.

Si firma per aprire la pratica, si firma per chiudere la pratica.
Registrato

la certezza Ŕ degli sciocchi, ma nel dubbio la precauzione Ŕ dei furbi
Michele75
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2


« Risposta #2 inserito:: Giugno 07, 2020, 10:31:39 »

Il libretto smarrito e di cui Ŕ stata fatta la denuncia aveva pochissimi euro. Dalla denuncia sono passati abbondantemente quasi 3 mesi. Ho chiesto se Ŕ possibile chiudere la pratica e fare la liquidazione tramite un ufficio d'appoggio o sostituivo. Ma non sanno che cosa rispondermi di preciso. Chi mi ha detto che Ŕ possibile farsi oppure chi mi ha detto che se Ŕ possibile in un ufficio sostitutivo bisogna rifare la pratica ex novo e rifirmare TUTTO. Ovviamente oltre all'ignoranza dilagante mi trovo di fronte a procedure folli e impiegati e direttori che se ne stanno fregando.
Registrato
Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!