Mondoposte.it
Maggio 24, 2019, 03:53:09 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie:
 
   Home   Guida Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: 1 [2]   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: Diventare consulenti  (Letto 2540 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
Carmelo
Jr. Member
**
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 333


« Risposta #30 inserito:: Aprile 15, 2019, 10:44:25 »

Ancora non mi hai risposto... Tu che ruolo hai? Mi viene da ridere perché leggo che vuoi insegnare a me cos'è una consulenza,mi parli di consigli o di gestioni!!! Poste non va avanti per i convinti come te
Registrato
Voltoumano
Full Member
***
Scollegato Scollegato

Messaggi: 672


« Risposta #31 inserito:: Aprile 15, 2019, 10:59:21 »

Non ti serve sapere che ruolo ho. La normativa è quella, puoi consultarla tranquillamente da solo.
« Ultima modifica: Aprile 15, 2019, 10:59:57 da Voltoumano » Registrato
Carmelo
Jr. Member
**
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 333


« Risposta #32 inserito:: Aprile 15, 2019, 12:18:25 »

Chi aveva 4 anni di diploma ha fatto dei corsi ed è stato abilitato, conosco personalmente responsabili A2 al recapito che hanno la terza media e postini laureati con 110 e lode che fanno i postini!!! Impiegati laureati capaci di gestire e fare consulenza e dup diplomati con un calcio nel sedere che non sanno nemmeno parlare che si credono manager!!! Tagliano i postini che sono carichi di lavoro ma i parassiti capi e capetti non li toccano!!! In un ufficio di 8 sportelli ne sono aperti 3 dei quali 2 non capiscono niente!!! Questa tu lachiami serietà?
Registrato
Voltoumano
Full Member
***
Scollegato Scollegato

Messaggi: 672


« Risposta #33 inserito:: Aprile 15, 2019, 12:29:18 »

Queste tue valutazioni non c'entrano nulla con la normativa mifid II che richiede non solo formazione permanente ma anche un esame annuale con società esterna. L'anno scorso si è svolto tra ottobre e novembre.
Le persone con posizioni insanabile sono state in certi casi esodate, su richiesta, in altri casi passate ad altra mansione. Anche io conosco un dup con posizione insanabile, fa solo gestione e sportello e il suo consulente fa tutto il resto.
Registrato
Voltoumano
Full Member
***
Scollegato Scollegato

Messaggi: 672


« Risposta #34 inserito:: Aprile 15, 2019, 12:34:56 »

Aggiungo:  di un dup di una certa età senza diploma (non era obbligatorio prima del 1984) cosa si dovrebbe fare? Licenziato? Mandarlo a fare l'operatore? Non è possibile in base al nostro contratto. L'azienda gli affianca un consulente in gamba e si tira avanti verso la pensione. Il personale è tutto di una certa età per questo ci sono le agevolazioni in uscita. Nel giro di poco ci sarà il ricambio. Pazienta
Registrato
Carmelo
Jr. Member
**
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 333


« Risposta #35 inserito:: Aprile 15, 2019, 13:16:37 »

La novità dei corsi ed esami sono nate da 1 anno a questa parte per via della normativa che dici, intanto c'erano direttori che come ti dicevo prima avevano il mini diploma che facevano bene il loro lavoro e anzi premiati ogni anno. Adesso si ritrovano un ragazzino convinto che li affianca ma non sa fare niente. Altri dup che effettivamente non erano in grado o con la terza media che fanno altro. Conosco anche ragazzini che dopo 2 anni dall'assunzione erano A2 ma non evevano idea di niente...
!!! Perché a te sembra giusto che chi fa bene non viene premiato perché ha 56 anni quindi per l'eta e un altro che fa pietà a 55 viene promosso solo perché ha 1 anno in meno?io dico che quando viene debellata la piaga dei sindacati affaristi e fancazzisti poste italiane si sollevera di brutto e la meritocrazia avrà la meglio sui fannulloni e incapaci
Registrato
Voltoumano
Full Member
***
Scollegato Scollegato

Messaggi: 672


« Risposta #36 inserito:: Aprile 15, 2019, 13:54:07 »

Questo è tutt'altro discorso. La meritocrazia non esiste da nessuna parte in Italia. Ma io tutta sta corsa a fare i consulenti non la vedo, anzi mancano parecchi consulenti e ce ne sono che hanno fatto  richiesta di demansionamento ma non viene accettata proprio per carenza di personale. Aspettiamo i neo assunti, un'azienda normalmente investe sui giovani non si persone prossime all'uscita.
A mio parere un dipendente che ha  pochi anni di lavoro davanti non ha nessuna  convenienza a passare in consulenza, lo stipendio è uguale a quello di un operatore ma le pressioni sono enormi. Il lavoro poi non si esaurisce in saletta, come sai bene
« Ultima modifica: Aprile 15, 2019, 13:57:58 da Voltoumano » Registrato
Pagine: 1 [2]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!