Mondoposte.it
Dicembre 15, 2019, 16:18:26 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie:
 
   Home   Guida Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: Successione Bft  (Letto 887 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
dany75
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 7


« inserito:: Luglio 05, 2019, 09:29:19 »

Buongiorno, Vi leggo spesso e sono quasi certa che possiate aiutarmi. 3 mesi fa io e i miei cugini abbiamo consegnato alle poste tutta la documentazione della successione per svincolare dei buoni fruttiferi postali intestati a mio zio defunto. Il direttore delle poste non sa darci notizie. Sono riuscita a chiamare il numero verde, dove hanno anche aperto una pratica, ma ogni volta che chiamo mi dicono cose diverse, una volta che non hanno ancora letto, un'altra che e' in mano da tale data, un'altra volta mi danno un'altra data. Una volta mi dicono che ci vuole tempo, un'altra volta che ci stanno mettendo troppo tempo. Capite che sto quasi impazzendo. Ho quindi 2 domande, la prima per esperienza mi sapete dire di solito in media quanto tempo passa dalla domanda all'effettiva erogazione? La seconda invece, avendo un numero di pratica esiste un indirizzo mail del TSC di Trieste per poter chiedere direttamente informazioni?
Grazie mille
Registrato
dany75
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 7


« Risposta #1 inserito:: Luglio 05, 2019, 10:21:31 »

Vi aggiorno. Mi hanno detto al numero verde che il 24 giugno la pratica e' stata liquidata parzialmente, ma non sapeva dirmi cosa significa, infatti nessuno ci ha chiamati.....
Mi ha anche detto, mettendomi una grande ansia che 3 mesi sono davvero troppi
Non so piu dove sbattere la testa
Registrato
Angelo64
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 6604



« Risposta #2 inserito:: Luglio 05, 2019, 19:22:35 »

la pratica e' stata liquidata parzialmente,

Tecnicamente si utilizza il termine "scorporo".

In parole povere la quota di pertinenza del cointestario del BFP è stata rimborsata, mentre la quota restante è stata versata su un conto di servizio in attesa che gli eredi la reclamino.

Rivolgiti a dup dell'ufficio che ha lavorato la pratica per informazioni più specifiche.
Registrato

la certezza è degli sciocchi, ma nel dubbio la precauzione è dei furbi
dany75
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 7


« Risposta #3 inserito:: Luglio 06, 2019, 14:11:17 »

Tecnicamente si utilizza il termine "scorporo".

In parole povere la quota di pertinenza del cointestario del BFP è stata rimborsata, mentre la quota restante è stata versata su un conto di servizio in attesa che gli eredi la reclamino.

Rivolgiti a dup dell'ufficio che ha lavorato la pratica per informazioni più specifiche.


In realtà al cointestatario non è arrivato nulla. Siamo 3 eredi, in due abbiamo firmato una lettera dove chiedevamo che il pagamento totale venisse fatto tutto ad uno solo, il direttore ci ha detto che sarebbe arrivato tutto tramite assegno a casa di mio cugino e dopo saremmo dovuti andare con lui noi altri 2 eredi per firmare e poi rmare.  Problema è che ognuno ci dà una risposta diversa e io vivo a 200 km. dall'ufficio preposto
Registrato
Angelo64
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 6604



« Risposta #4 inserito:: Luglio 06, 2019, 19:11:40 »

  in due abbiamo firmato una lettera

Stai parlando di procura ? Se si di che tipo ?

  ci ha detto che sarebbe arrivato tutto tramite assegno a casa

Le successioni si rimborsano in UP.
Registrato

la certezza è degli sciocchi, ma nel dubbio la precauzione è dei furbi
dany75
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 7


« Risposta #5 inserito:: Luglio 07, 2019, 08:23:04 »

Stai parlando di procura ? Se si di che tipo ?

Le successioni si rimborsano in UP.

Ancora grazie. Abbiamo fatto un foglio dove io e mio cugino approvavamo che la quota dei buoni venisse versata per intero all'altro mio cugino.
Ci è stato detto che sarebbe arrivato a casa di questo mio cugino questo fantomatico assegno e che dopo saremmo comunque dovuti andare in posta tutti e tre a firmare.
Registrato
Angelo64
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 6604



« Risposta #6 inserito:: Luglio 07, 2019, 13:22:43 »

Ancora grazie. Abbiamo fatto un foglio dove io e mio cugino approvavamo che la quota dei buoni venisse versata per intero all'altro mio cugino.
Ci è stato detto che sarebbe arrivato a casa di questo mio cugino questo fantomatico assegno e che dopo saremmo comunque dovuti andare in posta tutti e tre a firmare.

Provo a spiegare la procedura.
Uno degli eredi apre la successione. Il direttore dell'ufficio, dopo che la successione viene approvata dal TSC, manda a chiamare gli eredi.
Quest'ultimi possono venire tutti assieme oppure si può presentare uno solo degli eredi presentando una procura nella quale si riporta che il presentatore di tale procura può firmare per conto degli assenti.
Il direttore dell'ufficio postale mette in pagamento i buoni postali ed emette all'istante un vaglia circolare dell'intero importo complessivo e come beneficiario inserisce uno solo degli eredi.
Il vaglia viene successivamente messo all'incasso dall'erede e sarà sua premura dividere l'importo con gli altri eredi. In quest'ultima fase P.I. non entra nel merito.
Per concludere aggiungo solo che a casa non arriva nulla.
 
Registrato

la certezza è degli sciocchi, ma nel dubbio la precauzione è dei furbi
Angelo64
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 6604



« Risposta #7 inserito:: Luglio 07, 2019, 18:53:04 »

Ovviamente tale procedura cambia se è stato richiesto lo scorporo
Registrato

la certezza è degli sciocchi, ma nel dubbio la precauzione è dei furbi
dany75
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 7


« Risposta #8 inserito:: Luglio 09, 2019, 17:58:36 »

Ovviamente tale procedura cambia se è stato richiesto lo scorporo

Grazie mille. Così è più chiaro. Nel frattempo è arrivata una raccomandata a mio cugino, andando in posta ha scoperto che è stato emesso assegno della parte del libretto e del conto corrente. Abbiamo tempo e Teo il 28 agosto di andare tutti e tre gli eredi per firmare per l'incasso. Ma dobbiamo firmare tutti e tre. Il foglio che avevamo firmato era per approvare che tale assegno venisse poi versato tutto sul conto di mio cugino.
Però non si parla dei buoni postali. Domani mio cugino richiama in posta per capire quando verranno pagati.... Lui ha ancora in mano gli originali, ma avevano fatto richiesta anche per ottenere il pagamento di questi.
Il direttore oggi non sapeva nulla dello sblocco, dice che deve attendere l'ok da Trieste.
Spero di essere stata più chiara adesso.
Tra virgolette si è pure arrabbiato perché abbiamo chiamato il numero verde.... Vabbè
Registrato
Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!