Mondoposte.it
Novembre 24, 2020, 04:13:00 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie:
 
   Home   Guida Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1] 2   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: SARÒ IGNORANTE IO....  (Letto 2976 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
razor 82
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2728


Il primo sindacato in Poste Italiane


« inserito:: Marzo 13, 2020, 19:41:56 »

Ma ogni giorno si legge di nuovi decreti, sempre più restrittivi, in Campania ad esempio è di oggi la notizia che è vietato passeggiare addirittura, se ti beccano fai la quarantena con obblighi di sorveglianza.
Ora al governo abbiamo persone preparate con lauree  così come i nostri vertici aziendali, lauree e controlauree ....così come la commissione scientifica che esprime la sua sulle categorie che possono lavorare e quali no, attività aperte e quali no, che si ostinano a non considerare un'ipotesi che uno stupido senza laurea come me restando fermo a casa a pensare non potendo uscire mi è venuta in mente...
Non bisogna uscire....è pericoloso...bisogna farlo per evitare il rischio contagio...etc etc, bombardamenti continui....
Ok, giustissimo, benissimo....
Uscire solo per lavoro per non interrompere servizi necessari...
Uscire solo per la spesa ( necessaria) .
Uscire per andare in farmacia e dal medico (motivi sanitari)
BENISSIMO.
Incentivare anche ferie e turnazioni per ridurre numero nei centri e avere distanze di sicurezza ...
NON CI SIAMO!
Ma se oggi.....io e altri 39999 colleghi abbiamo consegnato parte di ENEL....che completeremo tra lunedì e martedì. ... facendo una media di 600 (?) bollette a testa fanno la bellezza di ben 24 MILIONI DI BOLLETTE recapitate che, a differenza degli atti giudiziari che hanno giacenza di 6 mesi, DOVRANNO ESSERE PAGATE IN POCHI GIORNI!
QUINDI NOI OBBLIGHIAMO LA GENTE A USCIRE PER PAGARE LE BOLLETTE, GENTE CHE PUÒ CONTAGIARE ED ESSERE CONTAGIATA PER UNA BOLLETTA CHE NON È UN BENE PRIMARIO!
Ma sarebbe così difficile  SOSPENDERE i pagamenti in questo periodo?
È PRIMARIO PER IL PAESE INTASARE UFFICI POSTALI DI INESITATE PER FAR CORRERE MILIONI DI PERSONE IN UFFICI E AUMENTARE RISCHI PER I COLLEGHI DELLO SPORTELLO?
Noi portalettere ci salvaguardiamo con raccomandate immesse in cassette e avvisi di ag e patenti da ritirare in ufficio, quindi passiamo il rischio ai nostri colleghi dello sportello?Huh?
Ma sto dicendo cazzate? Cose stupide? Inutili, banali?
IO NON STO CHIEDENDO DI CHIUDERE E STARE A CASA, IO SARÒ SEMPRE IN CAMPO A CONSEGNARE FINO A QUANDO SARÀ POSSIBILE....molti colleghi sono in malattia per paura, hanno bambini, hanno genitori  anziani....chiedo di essere tutelato come tutti i colleghi credo e DI GARANTIRE IL MINIMO INDISPENSABILE AI CLIENTI che non di certo sono le stampe ( PERCHÉ OGGI ALTRE DUE CASSETTONI A TESTA???) l'inutile cineseria e LE BOLLETTE CHE OBBLIGANO LA GENTE A USCIRE MENTRE NON DOVREBBE!
NON SERVE A NULLA TOGLIERE LE BUSINESS E METTERLE COME ADB....IL PROBLEMA NON SIAMO NOI POSTINI PERCHÉ IN STRADA CI SIAMO NOI I VIGILI E I CARABINIERI....CONTAGIO LIMITATISSIMO ORMAI....
SERVE CHE NOI NON FACCIAMO USCIRE LA GENTE...CHE LA GENTE STIA A CASA ED ESCA PER LA SPESA, PER LA FARMACIA E BASTA. ...NON PER PAGARE LE BOLLETTE....

ORMAI LO SANNO TUTTI....ANCHE I BAMBINI. ..CHE ANDRÀ TUTTO BENE SOLO RESTANDO (E FACENDO RESTARE!) A CASA!!!!

QUINDI NELLA RIUNIONE DEL GIORNO 15 A ROMA CHE CI SARÀ ....NON TRASCURATE L'IPOTESI DI QUESTO FESSO CHE SCRIVE. ....LO SO CHE CI LEGGETE DALL' ALTO....IO NON STO CHIEDENDO DI NON LAVORARE...STO CHIEDENDO DI ESSERE COERENTI CON I DECRETI E LE RESTRIZIONI E BUON SENSO....

ANDRÀ TUTTO BENE....
« Ultima modifica: Marzo 13, 2020, 20:36:07 da razor 82 » Registrato

Il leccaculismo è una pratica sempre molto diffusa, cui si dedica una folta schiera di sbavanti mezzecalzette; donnette e uomini inclini al baciastivali.

Costoro, privi di qualsiasi decente dote per emergere, si rifugiano in quella che è diventata una vera e propria disciplina di vita: la leccata
Atorm
Jr. Member
**
Scollegato Scollegato

Messaggi: 127


« Risposta #1 inserito:: Marzo 13, 2020, 21:50:56 »


Ma se oggi.....io e altri 39999 colleghi abbiamo consegnato parte di ENEL....che completeremo tra lunedì e martedì. ... facendo una media di 600 (?) bollette a testa fanno la bellezza di ben 24 MILIONI DI BOLLETTE recapitate che, a differenza degli atti giudiziari che hanno giacenza di 6 mesi, DOVRANNO ESSERE PAGATE IN POCHI GIORNI!


Questa settimana nel mio ufficio sono arrivate tutte le bollette dell'enel, gas, acqua, tassa dei rifiuti... Praticamente tutto proprio in questa settimana cosi complicata.
Registrato
Sciatt
Jr. Member
**
Scollegato Scollegato

Messaggi: 428



« Risposta #2 inserito:: Marzo 13, 2020, 22:02:12 »

Da me pure vagonate di stampe di ogni tipo. O le avevano congelate da settimane o non si capisce come si possa impiegare personale interno per smistare quella robaccia quando le indicazioni sono di limitarsi ai servizi essenziali...
Registrato

"... E la mia giustizia calerà sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare e infine a distruggere i miei fratelli..." (Jules Winnfield)
pingus
Full Member
***
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 937



« Risposta #3 inserito:: Marzo 14, 2020, 15:07:59 »

Non ho capito il perchè, nei giorni scorsi, ci hanno riempito gli uffici di avvisi sul come le persone si devono comportare per contrastare il coronavirus (lavarsi le mani, starnutirte nel gomito, mantenere le distanze)
ed ora che la cosa fondamentale è quella di rimanere a casa, neanche un accenno.
Registrato
razor 82
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2728


Il primo sindacato in Poste Italiane


« Risposta #4 inserito:: Marzo 14, 2020, 15:20:54 »

Io non voglio condannare nessuno e colpevolizzare nessuno.
TUTTI e ripeto TUTTI  ci siamo trovati per la prima volta in questa situazione.
Io chiedo solo Buon senso. Se non mi ammalo  io portalettere lasciando avvisi....perché deve rischiare il collega in ufficio??? Rischio per rischio fallo correre a me postino che sicuro trovo destinatari in casa, sicuro azzero raccomandate, sicuro non intaso uffici postali sicuro non OBBLIGO GENTE A USCIRE il che va contro ogni decreto!!!!

COSÌ COME FERMARE PAGAMENTI, FERMARE BOLLETTEEEEEE!!!

BUON SENSO CARI DIRIGENTI PER IL 17.....
NON VI CHIEDIAMO DI NON LAVORARE E STARE A CASA....
SOLO BUON SENSO....E SICUREZZA....
« Ultima modifica: Marzo 14, 2020, 15:21:39 da razor 82 » Registrato

Il leccaculismo è una pratica sempre molto diffusa, cui si dedica una folta schiera di sbavanti mezzecalzette; donnette e uomini inclini al baciastivali.

Costoro, privi di qualsiasi decente dote per emergere, si rifugiano in quella che è diventata una vera e propria disciplina di vita: la leccata
Sciatt
Jr. Member
**
Scollegato Scollegato

Messaggi: 428



« Risposta #5 inserito:: Marzo 14, 2020, 17:11:49 »

Io non voglio condannare nessuno e colpevolizzare nessuno.
TUTTI e ripeto TUTTI  ci siamo trovati per la prima volta in questa situazione.
Io chiedo solo Buon senso. Se non mi ammalo  io portalettere lasciando avvisi....perché deve rischiare il collega in ufficio??? Rischio per rischio fallo correre a me postino che sicuro trovo destinatari in casa, sicuro azzero raccomandate, sicuro non intaso uffici postali sicuro non OBBLIGO GENTE A USCIRE il che va contro ogni decreto!!!!

Il collega in ufficio non rischia perchè tu lasci gli avvisi. Rischia perchè si è deciso di lasciare gli uffici postali aperti e la gente continua ad andare in posta per cazzate decisamente meno importanti di un AG da ritirare. Il collega in ufficio rischia come rischia un farmacista o una cassiera del supermercato. E il rischio dipende soprattutto da quanto può essere stupida la gente. Se io ho la febbre non esco a fare la spesa o a ritirare un AG in posta.
Registrato

"... E la mia giustizia calerà sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare e infine a distruggere i miei fratelli..." (Jules Winnfield)
Cassiopea
Utente non iscritto
« Risposta #6 inserito:: Marzo 14, 2020, 17:20:26 »

Il collega in ufficio non rischia perchè tu lasci gli avvisi. Rischia perchè si è deciso di lasciare gli uffici postali aperti e la gente continua ad andare in posta per cazzate decisamente meno importanti di un AG da ritirare. Il collega in ufficio rischia come rischia un farmacista o una cassiera del supermercato. E il rischio dipende soprattutto da quanto può essere stupida la gente. Se io ho la febbre non esco a fare la spesa o a ritirare un AG in posta.

Non ci siamo
Il collega dell'ufficio postale rischia di piu' sia perche' molta gente entra in ufficio avendo la testa che gli suona vuota, sia perche' il portalettere ha messo in buca il mod 26 per motivi di sicurezza, perche' lavora senza dispositivi di sicurezza che Poste avrebbe dovuto farnigli in tempo.
Quindi ripeto che ora il portalettere non solo si sbriga nel lavoro ma rischia meno di infettarsi dello sportellista.
Poi....la raccomandata o AG potrebbe essere molto importante per il cliente quindi non si puo' impedire il ritiro in poste.
« Ultima modifica: Marzo 14, 2020, 17:22:26 da Cassiopea » Registrato
Sciatt
Jr. Member
**
Scollegato Scollegato

Messaggi: 428



« Risposta #7 inserito:: Marzo 14, 2020, 17:29:57 »

...come non si può impedirgli di entrare in un panificio e comprarsi un filoncino. Se sta bene può farlo. Se sta male sta a casa. Se sta a casa perchè sta male, non deve avvicinarsi a nessuno, compreso al postino che gli deve consegnare una raccomandata...
Registrato

"... E la mia giustizia calerà sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare e infine a distruggere i miei fratelli..." (Jules Winnfield)
Cassiopea
Utente non iscritto
« Risposta #8 inserito:: Marzo 14, 2020, 17:45:26 »

...come non si può impedirgli di entrare in un panificio e comprarsi un filoncino. Se sta bene può farlo. Se sta male sta a casa. Se sta a casa perchè sta male, non deve avvicinarsi a nessuno, compreso al postino che gli deve consegnare una raccomandata...
Non ci siamo
Il portalettere deve operare con mascherina e guanti e occhiali di protezione (cosa che poste non ha per tutti e il peche'lo abbiamo capito) mantenere un metro di distanza dal destinatario, oggi si firma sul terminale.
Non e'detto che se sta a casa sta male, questo mi pare che si sia capito.
Per cui si lavora in sicurezza, il problema e'nato da questo, i portalettere non lavorano in sicurezza perche' poste non gli ha fornito i dispositivi mascherina e guanti, quindi per ovviare a questo si fa sta porcata di firmare a cazzo portando il tutto in UP esponendo la sportelleria non solo a maggior rischio di contagio ma anche a una maggiore mole di lavoro pensando alle scadenze e al pagamento delle pensioni.

« Ultima modifica: Marzo 14, 2020, 17:47:36 da Cassiopea » Registrato
pingus
Full Member
***
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 937



« Risposta #9 inserito:: Marzo 14, 2020, 18:54:22 »

Senza pensare che ci sono sportellisti di serie A e di serie B.
Dalle mie parti hanno chiuso alcuni uffici, e nel nostro vengono inesitate le raccomandate dell'altro ufficio chiuso.
Quindi pensano alla sicurezza degli impiegati di un ufficio, per poi aumentare i rischi per quelli dell'altro.

Ma cosa aspettate a chiudere tutti gli Uffici #iorestoacasa
« Ultima modifica: Marzo 14, 2020, 18:55:41 da pingus » Registrato
pontello
Full Member
***
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 670


« Risposta #10 inserito:: Marzo 14, 2020, 19:29:55 »

Tranquilli che ai primi contagi nei vari centri saranno costretti a chiudere tutto e mettere in quarantena il personale, compresi autisti, procaccia e tutto quello che gira intorno al carrozzone
Sono così stupidi da non rendersene conto è successo con il calcio dove comunque i giocatori sono super controllati a livello sanitario figurarsi in polverosi UP e centri di smistamento...solo questione di tempo... mi dispiace per quei colleghi che ci lasceranno le penne o che quando tornano a casa fieri di aver salvato l'italia consegnando le bollette ed i frate indovino faranno crepare l'anziana madre, la nonna e lo zio cardiopatico
Registrato
Cassiopea
Utente non iscritto
« Risposta #11 inserito:: Marzo 14, 2020, 19:40:57 »

Senza pensare che ci sono sportellisti di serie A e di serie B.
Dalle mie parti hanno chiuso alcuni uffici, e nel nostro vengono inesitate le raccomandate dell'altro ufficio chiuso.
Quindi pensano alla sicurezza degli impiegati di un ufficio, per poi aumentare i rischi per quelli dell'altro.

Ma cosa aspettate a chiudere tutti gli Uffici #iorestoacasa

Ma questo perché?  Perché  ci sono persone in certi posti di comando che non sanno quali pesci pigliare, del tutto inadeguati.
Registrato
pingus
Full Member
***
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 937



« Risposta #12 inserito:: Marzo 14, 2020, 20:03:50 »

Io spero solo che non mi succeda niente, ma questo lo devono sperare anche i miei capi.
Se dovessi prendere il covid-19 durante il lavoro ed io diventassi la causa della morte di un mio parente, salteranno molte teste.
Registrato
razor 82
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2728


Il primo sindacato in Poste Italiane


« Risposta #13 inserito:: Marzo 14, 2020, 20:15:34 »

Io spero solo che non mi succeda niente, ma questo lo devono sperare anche i miei capi.
Se dovessi prendere il covid-19 durante il lavoro ed io diventassi la causa della morte di un mio parente, salteranno molte teste.

Io li sputo in bocca Wink
Registrato

Il leccaculismo è una pratica sempre molto diffusa, cui si dedica una folta schiera di sbavanti mezzecalzette; donnette e uomini inclini al baciastivali.

Costoro, privi di qualsiasi decente dote per emergere, si rifugiano in quella che è diventata una vera e propria disciplina di vita: la leccata
Sciatt
Jr. Member
**
Scollegato Scollegato

Messaggi: 428



« Risposta #14 inserito:: Marzo 14, 2020, 21:09:06 »

Senza pensare che ci sono sportellisti di serie A e di serie B.
Dalle mie parti hanno chiuso alcuni uffici, e nel nostro vengono inesitate le raccomandate dell'altro ufficio chiuso.
Quindi pensano alla sicurezza degli impiegati di un ufficio, per poi aumentare i rischi per quelli dell'altro.

Ma cosa aspettate a chiudere tutti gli Uffici #iorestoacasa

Purtroppo le disposizioni sono pensate per contenere la diffusione del virus. Ci saranno sempre categorie di lavoratori a rischio, quelli preposti a garantire i servizi necessari e indispensabili.
C'è da domandarsi cosa abbiano di indispensabile i servizi postali  idiot2
Registrato

"... E la mia giustizia calerà sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare e infine a distruggere i miei fratelli..." (Jules Winnfield)
pingus
Full Member
***
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 937



« Risposta #15 inserito:: Marzo 15, 2020, 10:40:12 »

Io non riesco a capire perchè possa essere denunciato un ciclista che fa un allenamento fuori dal proprio comune,
mentre non possiamo denunciare un cliente che viene a fare un telegramma di condoglianze, pagare un bollettino,
oppure ad acquistare una sim. Ma è proprio così essenziale cambiare operatore di telefonia in questo periodo?
E noi ed i nostri familiari qui a rischiare la vita ogni giorno per servire queste persone.

Ma cosa aspettate a chiudere tutti gli uffici postali?
Limitate almeno i servizi, tipo prelievo di contante.
« Ultima modifica: Marzo 15, 2020, 10:41:49 da pingus » Registrato
Cassiopea
Utente non iscritto
« Risposta #16 inserito:: Marzo 15, 2020, 10:58:27 »

Io non riesco a capire perchè possa essere denunciato un ciclista che fa un allenamento fuori dal proprio comune,
mentre non possiamo denunciare un cliente che viene a fare un telegramma di condoglianze, pagare un bollettino,
oppure ad acquistare una sim. Ma è proprio così essenziale cambiare operatore di telefonia in questo periodo?
E noi ed i nostri familiari qui a rischiare la vita ogni giorno per servire queste persone.

Ma cosa aspettate a chiudere tutti gli uffici postali?
Limitate almeno i servizi, tipo prelievo di contante.

Dipende dal propio buon senso
Molti non sanno nemmeno cosa vuol dire buon senso e sono quelli che vengono in up per le cazzate tipo...non mi si scarica l' app bancoposta, ho perso il codice poste id
Registrato
pingus
Full Member
***
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 937



« Risposta #17 inserito:: Marzo 15, 2020, 21:29:33 »

Vuoi vedere che con questo post abbiamo smosso qualcosa?
Oggi i sindacati della provicia di Modena hanno dato l'ultimatum all'azienda e molto probabilmente domattina non apriremo gli uffici al pubblico.

Ed alle 19:47, mi è arrivata la seguente mail da PosteItaliane:
in questo momento difficile per il nostro Paese, ci teniamo a dirti che tutte le persone di Poste Italiane continuano ad esserti vicino.
Per questo motivo, seguiamo scrupolosamente le indicazioni governative e facciamo nostro l'hashtag #iorestoacasa.
Per rendere più semplice la tua quotidianità, ti ricordiamo che dalle nostre App e dal sito poste.it puoi fare molto, senza andare in Ufficio Postale:
 
   pagare bollettini e bollettini PA, Moduli F24, MAV, RAV e bollo auto;
 
   ricaricare le carte Postepay e le SIM di tutti gli operatori;
 
   effettuare bonifici e postagiro con un conto BancoPosta o una Carta Postepay Evolution;
 
   fare acquisti online con le Carte Prepagate Postepay e le Carte di Debito e Credito BancoPosta abilitate.

Vieni in Ufficio Postale solo se strettamente necessario.
Restare a casa, oggi, significa molto di più che non uscire.
Poste Italiane
#iorestoacasa





 




Registrato
speedycad
Full Member
***
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 703



« Risposta #18 inserito:: Marzo 15, 2020, 22:56:21 »

Vuoi vedere che con questo post abbiamo smosso qualcosa?
Oggi i sindacati della provicia di Modena hanno dato l'ultimatum all'azienda e molto probabilmente domattina non apriremo gli uffici al pubblico.

Ed alle 19:47, mi è arrivata la seguente mail da PosteItaliane:
in questo momento difficile per il nostro Paese, ci teniamo a dirti che tutte le persone di Poste Italiane continuano ad esserti vicino.
Per questo motivo, seguiamo scrupolosamente le indicazioni governative e facciamo nostro l'hashtag #iorestoacasa.
Per rendere più semplice la tua quotidianità, ti ricordiamo che dalle nostre App e dal sito poste.it puoi fare molto, senza andare in Ufficio Postale:
 
   pagare bollettini e bollettini PA, Moduli F24, MAV, RAV e bollo auto;
 
   ricaricare le carte Postepay e le SIM di tutti gli operatori;
 
   effettuare bonifici e postagiro con un conto BancoPosta o una Carta Postepay Evolution;
 
   fare acquisti online con le Carte Prepagate Postepay e le Carte di Debito e Credito BancoPosta abilitate.

Vieni in Ufficio Postale solo se strettamente necessario.
Restare a casa, oggi, significa molto di più che non uscire.
Poste Italiane
#iorestoacasa


Domani (lunedì) entreranno tutti i vecchi in ufficio postale per chiederti che cosa vuol dire questo messaggio, dopo aver pagato il bollettino di Radio Maria.
Registrato
pingus
Full Member
***
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 937



« Risposta #19 inserito:: Marzo 16, 2020, 07:21:31 »

Bollettino pagato con il bancomat della sua banca che ha momentaneamente chiuso la filiale.  uglystupid2
Registrato
Cassiopea
Utente non iscritto
« Risposta #20 inserito:: Marzo 18, 2020, 15:21:48 »

Bollettino pagato con il bancomat della sua banca che ha momentaneamente chiuso la filiale.  uglystupid2
Se la mortalita' fosse stata del 90% in giro non ci sarebbe stato manco un cane.
Registrato
razor 82
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2728


Il primo sindacato in Poste Italiane


« Risposta #21 inserito:: Marzo 20, 2020, 13:28:21 »

Ma ci avete fatto caso di tutti i comunicati unitari e singoli che sono usciti dopo questa discussione (13 marzo) dal giorno successivo???

Sembra che abbiano preso spunto o addirittura copiato....
Leggetevi quelli dei giorni precedenti, si parlava solo di igienizzante,  guanti, mascherine...

Poracci knuppel2
Registrato

Il leccaculismo è una pratica sempre molto diffusa, cui si dedica una folta schiera di sbavanti mezzecalzette; donnette e uomini inclini al baciastivali.

Costoro, privi di qualsiasi decente dote per emergere, si rifugiano in quella che è diventata una vera e propria disciplina di vita: la leccata
pontello
Full Member
***
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 670


« Risposta #22 inserito:: Marzo 20, 2020, 15:01:15 »

Ma ci avete fatto caso di tutti i comunicati unitari e singoli che sono usciti dopo questa discussione (13 marzo) dal giorno successivo???

Sembra che abbiano preso spunto o addirittura copiato....
Leggetevi quelli dei giorni precedenti, si parlava solo di igienizzante,  guanti, mascherine...

Poracci knuppel2

C'è l'infiltrato cassiopea che riferisce ai suoi padroni il malumore che serpeggia tra i dipendenti...
Registrato
Cassiopea
Utente non iscritto
« Risposta #23 inserito:: Marzo 20, 2020, 15:14:27 »

C'è l'infiltrato cassiopea che riferisce ai suoi padroni il malumore che serpeggia tra i dipendenti...
Quanto ti sbagli ma di tanto
I padroni come li chiami tu (come si fossimo degli schiavi)
Non hanno bisogno di infiltrati per sapere che siamo nella merda, basta che facciano una capatina in qualunque up
Del resto l'battimento dei vetri l'hanno voluto loro, uno  in particolare.
Oggi stanno installando i pexiglas negli uffici aperti.
Quindi non sai di cosa parli
« Ultima modifica: Marzo 20, 2020, 15:20:50 da Cassiopea » Registrato
Cassiopea
Utente non iscritto
« Risposta #24 inserito:: Marzo 20, 2020, 15:18:18 »

Ma ci avete fatto caso di tutti i comunicati unitari e singoli che sono usciti dopo questa discussione (13 marzo) dal giorno successivo???

Sembra che abbiano preso spunto o addirittura copiato....
Leggetevi quelli dei giorni precedenti, si parlava solo di igienizzante,  guanti, mascherine...

Poracci knuppel2
Allora le igenizzazioni sono stati fatte, mancano mascherine e gel del resto se la distanza tra operatore e cliente è  di un  metro la mascherina non è obbligatoria
Vedi comunicato sindacale.
Registrato
Gigi1979
Utente non iscritto
« Risposta #25 inserito:: Marzo 20, 2020, 15:52:13 »

Allora le igenizzazioni sono stati fatte, mancano mascherine e gel del resto se la distanza tra operatore e cliente è  di un  metro la mascherina non è obbligatoria
Vedi comunicato sindacale.
È la più grossa stronzata che io abbia mai sentito...ufficio postale in provincia di Milano...3 contagiati
Registrato
Cassiopea
Utente non iscritto
« Risposta #26 inserito:: Marzo 20, 2020, 16:36:32 »

È la più grossa stronzata che io abbia mai sentito...ufficio postale in provincia di Milano...3 contagiati
Informati, documentati, e' una comunicazione firmata da tutte le OS.
Conunque contrariamente a quelli del chiudiamo le Poste, fra qualche giorno si pagheranno le pensioni,
Vediamo cosa accadra', se l'azienda riuscira' ad assere all'altezza della situazione.
Io saro' allo sportello  non so voi.
« Ultima modifica: Marzo 20, 2020, 16:40:11 da Cassiopea » Registrato
Gigi1979
Utente non iscritto
« Risposta #27 inserito:: Marzo 20, 2020, 16:44:06 »


Informati, documentati, e' una comunicazione firmata da tutte le OS.


Vaglielo a spiegare tu a quei 3....
Registrato
Cassiopea
Utente non iscritto
« Risposta #28 inserito:: Marzo 20, 2020, 16:45:10 »

Informati, documentati, e' una comunicazione firmata da tutte le OS.


Vaglielo a spiegare tu a quei 3....

Ritiro pensioni aprile 2020 a partire dal 26 marzo
Le pensioni del mese di aprile per i pensionati, titolari di un Conto BancoPosta, di un Libretto di Risparmio o di una Postepay Evolution, saranno accreditate in anticipo il 26 marzo.

Se possiedi una carta Postamat, una Carta Libretto o una Postepay Evolution, ricordati che puoi prelevare in contanti da oltre 7.000 Postamat, senza recarti allo sportello.

Se, invece, non puoi evitare di ritirare la pensione in contanti in ufficio postale, sarà necessario presentarsi agli sportelli secondo la seguente ripartizione di cognomi:

 
26 marzo   giovedì    dalla A alla B
27 marzo   venerdì    dalla C alla D
28 marzo (mattina)   sabato    dalla E alla K
30 marzo   lunedì    dalla L alla O
31 marzo   martedì    dalla P alla R
1 aprile   mercoledì    dalla S alla Z

Nell’attuale emergenza sanitaria, le nuove modalità di pagamento delle pensioni hanno carattere precauzionale e sono state introdotte con l’obiettivo prioritario di garantire la tutela della salute dei lavoratori e dei clienti di Poste Italiane.

In questa fase, ciascuno è pertanto invitato ad entrare negli uffici postali esclusivamente per il compimento di operazioni essenziali e indifferibili, in ogni caso avendo cura, ove possibile, di indossare dispositivi di protezione personale; di entrare in ufficio solo all’uscita dei clienti precedenti; tenere la distanza di almeno un metro, sia in attesa all’esterno degli uffici che nelle sale aperte al pubblico.
 
Registrato
Cassiopea
Utente non iscritto
« Risposta #29 inserito:: Marzo 20, 2020, 16:47:09 »

Informati, documentati, e' una comunicazione firmata da tutte le OS.


Vaglielo a spiegare tu a quei 3....


Certo che glielo spiego no problem !
Registrato
Pagine: [1] 2   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!