Mondoposte.it
Gennaio 18, 2020, 22:03:22 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie:
 
   Home   Guida Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1] 2 3 4   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: Poste assume i figli di papà e si dimentica dei precari  (Letto 24199 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
tonino_il_rosso
Full Member
***
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1424



« inserito:: Novembre 26, 2009, 15:50:34 »

Da Progetto Mix a Progetto Svincolo cambia solo il nome. Non la finalità. Dopoaver annunciato diecimila esuberi, Poste Italiane riprende l’idea di assumere i figli dei dipendenti pensionabili, che diventano postini per diritto ereditario. L’Unità lo aveva raccontato già a fine luglio. Adesso, di nuovo - a parte il nome - c’è che in alcune Regioni sono cominciati i colloqui degli aspiranti figli d’arte.

COME FUNZIONA
Il meccanismo sembra essere sempre lo stesso: per ogni dipendente pensionabile può venire assunto un figlio. Se i dipendenti sono due, entrambi vicini al meritato riposo professionale, possono entrare due pargoli. Se proprio i figli non ne vogliono sapere di seguire le ormedei genitori osehanno già un’altra occupazione c’è spazio per anche per i nipoti. Il tutto a patto che il giovane abbia un diploma e non superi trent’anni. O sia laureato ma non abbia più di 35 anni. In Emilia Romagna, in Toscana, in Sicilia, in Campania e nelle Marche, pare che siano già cominciate le selezioni. I nuovi assunti dovrebbero entrare nello stesso ufficio che ha ospitato i genitori, o comunque nella stessa città. E verranno inquadrati con contratti atempo indeterminato ma part-time. Condizione, questa, che agli iscritti Ugl non piace molto. Almeno a quelli che hanno risposto alla domanda del sondaggio presente sul sito dell’organizzazione di Renata Polverini: “Sei vicino alla pensione, lasceresti il lavoro in Poste per fare assumere tuo figlio part-time?”. Ieri il 59%rispondeva sì, “purché il part-time sia convertibile”. Solo il tre per cento sosteneva che si tratta di “privilegio feudale”. Mentre di «nepotismo orientato» ha parlato il segretario UglComunicazioni, Ciro Amicone, comunque favorevole all’iniziativa. CosìcomeCisl e Uil. Chissà invece che ne pensano i ministri che hanno a cuore la meritocrazia, visto che Poste èuna Spa controllata dallo Stato attraverso l’Economia e la Cassa depositi e prestiti. Finora l’unico «no» al progetto Svincolo è quello di Slc-Cgil. «Di che parliamo - domanda ironico il segretario Emilio Miceli - di professionalità biologica?» Posto il netto rifiuto a forme di nepotismo aziendale, il sindacato teme per la sorte dei precari. Per queste persone sono stati firmati due accordi con l’azienda che ha preso l’impegno di assumerli. Ma su diecimila almeno seimila restano in attesa di unaconvocazione. Equelle che arrivano sono di pochi mesi e lontano dai luoghi di residenza. «Useremo tutti i mezzi, anche quelli legali - riprende Miceli - per difendere i precari a cui è stato promesso il lavoro».
26 novembre 2009

Fonte: l'Unita online

Registrato

dalla pubblicità Poste Italiane:
-  Spedizione paccocelere nazionale ed internazionale: "Costa poco mandarlo a quel Paese."

amico85
Full Member
***
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 679


« Risposta #1 inserito:: Novembre 26, 2009, 15:53:31 »

allora hanno iniziato  Sad  tolgono i posti x noi llo sportello...
Registrato

gianni il vecchio
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 16283



« Risposta #2 inserito:: Novembre 26, 2009, 18:43:04 »

io pero avrei una domanda da fare: sta scritto da qualche parte che verranno presi AL POSTO dei precari?

perche se cosi non è tutte ste preoccupazioni e parole sono solo delle congetture catastrofiche tendenti alla drammatizzazione ulteriore della situazione precari
Registrato

La disperazione più grande che possa impadronirsi di una società è il dubbio che essere onesti sia inutile.
c.o.
PancO
Utente non iscritto
« Risposta #3 inserito:: Novembre 26, 2009, 18:51:47 »

io pero avrei una domanda da fare: sta scritto da qualche parte che verranno presi AL POSTO dei precari?

perche se cosi non è tutte ste preoccupazioni e parole sono solo delle congetture catastrofiche tendenti alla drammatizzazione ulteriore della situazione precari


anche perchè se va via un FT per un PT si libera un altro PT, o no?
...a ben guardare sembra a favore dei ricorrenti e non il contrario
Registrato
tonino_il_rosso
Full Member
***
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1424



« Risposta #4 inserito:: Novembre 26, 2009, 18:53:32 »

Citazione
Posto il netto rifiuto a forme di nepotismo aziendale, il sindacato teme per la sorte dei precari. Per queste persone sono stati firmati due accordi con l’azienda che ha preso l’impegno di assumerli. Ma su diecimila almeno seimila restano in attesa di una convocazione. E quelle che arrivano sono di pochi mesi e lontano dai luoghi di residenza. «Useremo tutti i mezzi, anche quelli legali - riprende Miceli - per difendere i precari a cui è stato promesso il lavoro».

Gianni, il titolo dice dimentica. Userei "accantona" il problema precari.




Registrato

dalla pubblicità Poste Italiane:
-  Spedizione paccocelere nazionale ed internazionale: "Costa poco mandarlo a quel Paese."

marina75
Utente non iscritto
« Risposta #5 inserito:: Novembre 26, 2009, 18:57:23 »

ciao tonino proprio ieri ho parlato conil sindacato il quale mi ha detto che la legge per i figli non è stata approvata questo è quanto mi ha detto vero?o Falso non so
Registrato
gianni il vecchio
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 16283



« Risposta #6 inserito:: Novembre 26, 2009, 19:01:05 »

quindi dimenticare equivale a non assumere. oppure si gioca con le parole. che poi è il mestiere di chi scrive articoli giornalistici. oggi si dice una cosa e si vende il giornale, domani magari si fa la smentita e se ne vendono ancora.

temere che una cosa succeda non vuol dire necessariamente che questa cosa succeda e spandere notizie allarmistiche fa parte del gioco dei poteri.

occhio a cio che si legge e a cio che si vorrebbe fare
Registrato

La disperazione più grande che possa impadronirsi di una società è il dubbio che essere onesti sia inutile.
c.o.
tonino_il_rosso
Full Member
***
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1424



« Risposta #7 inserito:: Novembre 26, 2009, 19:11:48 »

Vedete ragazzi, se la notizia è già circolata significa che c'è un progetto.


Registrato

dalla pubblicità Poste Italiane:
-  Spedizione paccocelere nazionale ed internazionale: "Costa poco mandarlo a quel Paese."

kronik revolution
Utente non iscritto
« Risposta #8 inserito:: Novembre 26, 2009, 19:13:52 »

Non si tratta di una legge in senso stretto, ma di un regolamento interno contro cui solo la CGIL si è fermamente opposta. E, a quanto pare, un po' in sordina stanno procedendo a dare avvio a questo progetto. Comunque, le fonti non sono solo quelle giornalistiche, ma anche sindacali. Infatti, lo stesso tenore si poteva leggere già qualche tempo fa sui siti dei sindacati.

Non credo che questo progetto metterà a rischio l'assunzione dei precari da graduatoria, anche perché c'è un accordo da rispettare e, anzi, con questo progetto vi sarà un ulteriore appiglio per i precari qualora gli accordi non venissero rispettati. Piuttosto il punto è che i precari da graduatoria vengono mandati fuori con i part time, mentre i figli dei dipendenti con gli stessi part time lavoreranno nelle stesse sedi dei genitori, quando, almeno, si sarebbe potuto fare il contrario per rispetto degli stessi precari. Secondo me, in questo senso sarebbero da intendersi le lamentele della CGIL.
Registrato
aspettaespera
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 5


« Risposta #9 inserito:: Novembre 26, 2009, 21:32:13 »

scusate! sono una ctd in graduatoria, in attesa di assunzione dal 2006. Nel frattempo ho lavorato con poste a td quasi 6 mesi l'anno, se permettete un pò di gavetta penso di averla fatta. Ancora non sono mai stata convocata per l'offerta di un posto a tempo indeterminato. Se mai mi chiameranno dovrò probabilmente accettare un posto part-time a + di 1000 km da casa (sono siciliana). Ora col progetto mix assumeranno i figli o i nipoti dei portalettere miei colleghi negli stessi uffici in cui io ho lavorato impegnandomi come + potevo. No, mi spiace, ma io non ci sto. Li vogliono assumere? Benissimo! Ma prima ci sono io e tutti gli altri della graduatoria che ancora non siamo stati mai chiamati. Che assumano anche noi dove abbiamo lavorato, e, DOPO assumano i figli di..Se posti al sud non ne restano la facciano fare a loro un pò di gavetta al nord..
Registrato
malui
Sr. Member
****
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 1909


ora basta ...


« Risposta #10 inserito:: Novembre 26, 2009, 21:38:09 »

i figli vengono assunti alla sportelleria part time quindi in teoria non prendono i posti del recapito anzi vengono prepensionati i portalettere anziani che liberano posti ... in pratica ci saranno meno sportellizzazioni e quindi meno posti liberi per noi ... quindi se 2 + 2 fa 4 ... 2-2 fa sempre zero e stiamo punto a capo  laugh
Registrato

in questi anni ho imparato
che anche ciò che mi è dovuto
nessuno lo darà mai per scontato

pos. 10452 campania
gianni il vecchio
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 16283



« Risposta #11 inserito:: Novembre 26, 2009, 21:41:46 »

mio figlio non ci tiene a lavorare in posta e mia figlia è troppo piccola, percui non ho un interesse particolare per la cosa, pero ci vorrei ragionare un po su.  ci sono ...1000 posti occupati da prossimi pensionati, e voi dovete essere assunti; ci potrebbero essere 1000 posti lasciati in eredita ed occupati dai figli o nipoti dei pensionati, e voi dovete essere assunti; dove sta la differenza? cioè che voi veniate o non veniate assunti non dipende certo da chi occupa i 1000 posti. o mi sbaglio? ovvero che in quei 1000 posti ci sia un vecchio o suo nipote il posto è occupato e quindi non lo sara per voi. se dovrete essre assunti lo sara indipendentemente dai 100 posti in questione.
che dite sono fuori o è un ragionamento che regge?
Registrato

La disperazione più grande che possa impadronirsi di una società è il dubbio che essere onesti sia inutile.
c.o.
malui
Sr. Member
****
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 1909


ora basta ...


« Risposta #12 inserito:: Novembre 26, 2009, 21:52:01 »

appunto 1000 - 1000 fa sempre zero
Registrato

in questi anni ho imparato
che anche ciò che mi è dovuto
nessuno lo darà mai per scontato

pos. 10452 campania
fabrizio17
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 28


« Risposta #13 inserito:: Novembre 26, 2009, 21:53:53 »

mio figlio non ci tiene a lavorare in posta e mia figlia è troppo piccola, percui non ho un interesse particolare per la cosa, pero ci vorrei ragionare un po su.  ci sono ...1000 posti occupati da prossimi pensionati, e voi dovete essere assunti; ci potrebbero essere 1000 posti lasciati in eredita ed occupati dai figli o nipoti dei pensionati, e voi dovete essere assunti; dove sta la differenza? cioè che voi veniate o non veniate assunti non dipende certo da chi occupa i 1000 posti. o mi sbaglio? ovvero che in quei 1000 posti ci sia un vecchio o suo nipote il posto è occupato e quindi non lo sara per voi. se dovrete essre assunti lo sara indipendentemente dai 100 posti in questione.
che dite sono fuori o è un ragionamento che regge?


Stai fuori  Wink , dovrebbe essere fuori legge una cosa del genere, la meritatocrazia (si scrive così ?) va a farsi friggere completamente. Huh?
Registrato
minnie
Full Member
***
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 843


« Risposta #14 inserito:: Novembre 26, 2009, 21:54:56 »

mio figlio non ci tiene a lavorare in posta e mia figlia è troppo piccola, percui non ho un interesse particolare per la cosa, pero ci vorrei ragionare un po su.  ci sono ...1000 posti occupati da prossimi pensionati, e voi dovete essere assunti; ci potrebbero essere 1000 posti lasciati in eredita ed occupati dai figli o nipoti dei pensionati, e voi dovete essere assunti; dove sta la differenza? cioè che voi veniate o non veniate assunti non dipende certo da chi occupa i 1000 posti. o mi sbaglio? ovvero che in quei 1000 posti ci sia un vecchio o suo nipote il posto è occupato e quindi non lo sara per voi. se dovrete essre assunti lo sara indipendentemente dai 100 posti in questione.
che dite sono fuori o è un ragionamento che regge?

no scusa gianni eh.... ma non si può sentire la cosa.... cavolo hai 15000 persone in graduatoria... che ora stai assumendo con part time a minimomille km da casa... io ho sicuramente più diritto dei tuoi figli di lavorare... e poi con quale criterio a noi ci sbattono così lontano e ai figli dei pensionati li spetta il posto sotto casa?e poi... se mi parli di 10000 esuberi che senso ha fare questo? scusa eh... ma forseio il posto a differenza di tuo figlio (parlo in generale) me lo merito di più... a seguito non solo di accordi ma anche di esperienza che non è poco... ti ricordo che c'è gente in graduatoria che lavora per poste a td dal lontano 98... non so se mi spiego
Registrato

non esistono fallimenti... ma solo precoci tentativi di successo...
aspettaespera
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 5


« Risposta #15 inserito:: Novembre 26, 2009, 22:08:28 »

ripeto..perchè io che aspetto e lavoro con poste ormai da anni devo andare..se rimane qualche posto...a lavorare dal mare alle alpi..e pinko pallino, solo perchè figlio di postale può lavorare sotto casa?
Registrato
malui
Sr. Member
****
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 1909


ora basta ...


« Risposta #16 inserito:: Novembre 26, 2009, 22:14:07 »

minnie perchè in cambio del figlio poste risparmia un bel pò di soldi ... un part time al posto di un full time  e spesso con più anzianità e forse di livello + alto

ecco perchè gli mettono i tappeti rossi

come sempre i soldi sono alla base di ogni scelta aziendale ...
Registrato

in questi anni ho imparato
che anche ciò che mi è dovuto
nessuno lo darà mai per scontato

pos. 10452 campania
minnie
Full Member
***
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 843


« Risposta #17 inserito:: Novembre 26, 2009, 22:15:49 »

SI malui su questo non ci piove... ma poi non mi venite a parlare di 10000 esuberi se no poi ti rompo il culo... scusa l'espressione eh...
Registrato

non esistono fallimenti... ma solo precoci tentativi di successo...
malui
Sr. Member
****
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 1909


ora basta ...


« Risposta #18 inserito:: Novembre 26, 2009, 22:24:40 »

viulenza ... minnie sarà un piacere lavorare con te ... prendi non ti faccio abbinamento che fai ... mi tagli la gola con una R1  2funny

sti 10mila esuberi mi ricordano tanto i prezzi dei vu cumprà ... si parte da una cifra per poi scendere sempre più giu
Registrato

in questi anni ho imparato
che anche ciò che mi è dovuto
nessuno lo darà mai per scontato

pos. 10452 campania
minnie
Full Member
***
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 843


« Risposta #19 inserito:: Novembre 26, 2009, 22:31:03 »

mado malui io mi innervosisco troppo quando sento ste cose... non si può nn si può nn si può.... knuppel2 knuppel2 knuppel2
Registrato

non esistono fallimenti... ma solo precoci tentativi di successo...
malui
Sr. Member
****
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 1909


ora basta ...


« Risposta #20 inserito:: Novembre 26, 2009, 22:35:44 »

mado malui io mi innervosisco troppo quando sento ste cose... non si può nn si può nn si può.... knuppel2 knuppel2 knuppel2

dai leggi il mio post in grad nazionale ... se le cose vanno bene forse tu e altri che state  alla fine della grad potete sperare in un posto migliore che uscirà con le prossime sportellizzazioni

spero per te
Registrato

in questi anni ho imparato
che anche ciò che mi è dovuto
nessuno lo darà mai per scontato

pos. 10452 campania
minnie
Full Member
***
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 843


« Risposta #21 inserito:: Novembre 26, 2009, 22:39:48 »

l'ho letto malui e sinceramente lo spero... ma non lo trovo cmq giusto... nemmeno tu sei stato mai chiamato e perchè ti devi prendere la cacca degli altri?....solo perchè sei uno dei primi dopo una sfilza di richiamati....Huh? no no no non va bene... tu mi dici... e che ci puoi fare? nulla ma almeno mi incazzo così urlo sbraito,non mi passa ma almeno mi sono sfogata e ho detto ciò che penso... cmq giuro.,, io tutto questo stress psicologico un giorno o l'altro all'azienda glielo faccio pagare caro... PAROLA DI MINNIE knuppel2 knuppel2 knuppel2
Registrato

non esistono fallimenti... ma solo precoci tentativi di successo...
gianni il vecchio
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 16283



« Risposta #22 inserito:: Novembre 27, 2009, 12:41:20 »

tante parole e nessuna risposta. che dfferenza c'è se "quel dato posto" è occupato dalpadre o dal figlio. a voi non toccherebbe comunque perche se non dovessero assumere il figlio il padre non se ne andrebbe, quindi per voi cosa cambia? il posto sempre occupato è.
altra cosa se mandando a casa i vecchi e mettendo i figli al loro posto non dovessero esserci piu i posti per voi, cosa che non ho trovato da nessuna parte e che nessuno ha detto o scritto. o forse si ed io non l'ho vista?
Registrato

La disperazione più grande che possa impadronirsi di una società è il dubbio che essere onesti sia inutile.
c.o.
selenealba
Jr. Member
**
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 186


« Risposta #23 inserito:: Dicembre 16, 2009, 02:58:12 »

SIAMO NEL MEDIO EVO EVVIVA!!!!
ho sempre amato l'illuminazione a candele
Dai skerzo cmq vorrei mettere un altro pensiero
assumendo il figlio sia il padre ke il  figlio saran più disponibili nei confronti del generoso per quanto feudatario datore di lavoro, risparmio economico e servilismo in aggiunta, già li sento ma tu 6 quì perkè ti abbiamo assunto grazie al lavoro di tuo padre....
Bleaha...
invece una domanda se 2 sindacati firmatari su 3 son favorevoli, secondo voi quanto può servire pressarli?
e a tal proposito quanti hanno la tessera per aver proprie agevolazioni?
e quanti son stati difesi aiutati senza aver la tesserina?
Registrato

PADRONI DI NIENTE SERVI DI NESSUNO
gianni il vecchio
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 16283



« Risposta #24 inserito:: Dicembre 16, 2009, 09:05:11 »

son sempre stato convinto che essere un leccaculo non è una condizione postale.
cioe non si è leccaculo perche si lavora in posta. si è LECCACULO perche SIE é LECCACULO, a prescindere da dove lavori.
se lo sei lo farai sia che sei un postino, sia che tu faccia il portire d'albergo sia che tu faccia la commessa in un negozio. sei un leccaculo nelle poste perche è nella tua natura essero. probabilmente leccherai il culo pure a belzebu per avere meno fiamme quando sarai all'inferno nel girone dei ruffiani.
Registrato

La disperazione più grande che possa impadronirsi di una società è il dubbio che essere onesti sia inutile.
c.o.
gianni il vecchio
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 16283



« Risposta #25 inserito:: Dicembre 16, 2009, 09:08:26 »

per quanto riguarda il figlio, come gia detto lui non aspira e non ci ha neppure provato, con la mia benedizione, ma tu. per tuo figlio, cosa saresti disposta a fare? glielo lasceresrti il tuo posto di lavoro sapendo che cosi puo metter su famiglia ed avere finalmente un lavoro sicuro, magari a 30 anni? bada che sto parlando di "un lavoro" non necessariamente di un lavoro in posta
Registrato

La disperazione più grande che possa impadronirsi di una società è il dubbio che essere onesti sia inutile.
c.o.
selenealba
Jr. Member
**
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 186


« Risposta #26 inserito:: Dicembre 16, 2009, 20:42:37 »

son sempre stato convinto che essere un leccaculo non è una condizione postale.
cioe non si è leccaculo perche si lavora in posta. si è LECCACULO perche SIE é LECCACULO, a prescindere da dove lavori.
se lo sei lo farai sia che sei un postino, sia che tu faccia il portire d'albergo sia che tu faccia la commessa in un negozio. sei un leccaculo nelle poste perche è nella tua natura essero. probabilmente leccherai il culo pure a belzebu per avere meno fiamme quando sarai all'inferno nel girone dei ruffiani.


 2funny Grin Grin 2funny :2funny:grande Gianni, questa è eccezzzzionale
Registrato

PADRONI DI NIENTE SERVI DI NESSUNO
selenealba
Jr. Member
**
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 186


« Risposta #27 inserito:: Dicembre 16, 2009, 20:44:21 »

per quanto riguarda il figlio, come gia detto lui non aspira e non ci ha neppure provato, con la mia benedizione, ma tu. per tuo figlio, cosa saresti disposta a fare? glielo lasceresrti il tuo posto di lavoro sapendo che cosi puo metter su famiglia ed avere finalmente un lavoro sicuro, magari a 30 anni? bada che sto parlando di "un lavoro" non necessariamente di un lavoro in posta

bho, non rientro in casistica però per concetto in genere spero ke le generazioni future abbiano meglio di quel ke hanno avuto quelle precedenti...
bho?
Registrato

PADRONI DI NIENTE SERVI DI NESSUNO
gianni il vecchio
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 16283



« Risposta #28 inserito:: Dicembre 16, 2009, 21:47:58 »

io ne ho due di figli e ho cercato di dargli il meglio che potevo, con onesta e insegnandogli sani principi, spero di esserci riuscito. almeno fino ad ora non ho nulla di cui lamentarmi, pur avendo loro le loro idee. le generazioni future avranno quello che la precedente gli ha preparato e lasciato in eredita.

un detto popolare, ma molto significativo e secondo me carico di verita dice: chi semina vento raccoglie tempesta, quindi non si deve sperare che loro abbiano un mondo migliore, si deve "creare" per loro un mondo migliore cosi da lasciarlo  in buono stato, ma sempre migliorabile, ovviamente.
Registrato

La disperazione più grande che possa impadronirsi di una società è il dubbio che essere onesti sia inutile.
c.o.
sup-posteit
Jr. Member
**
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 127


« Risposta #29 inserito:: Dicembre 25, 2009, 17:29:00 »

Da Progetto Mix a Progetto Svincolo cambia solo il nome. Non la finalità. Dopoaver annunciato diecimila esuberi, Poste Italiane riprende l’idea di assumere i figli dei dipendenti pensionabili, che diventano postini per diritto ereditario. L’Unità lo aveva raccontato già a fine luglio. Adesso, di nuovo - a parte il nome - c’è che in alcune Regioni sono cominciati i colloqui degli aspiranti figli d’arte.

COME FUNZIONA
Il meccanismo sembra essere sempre lo stesso: per ogni dipendente pensionabile può venire assunto un figlio. Se i dipendenti sono due, entrambi vicini al meritato riposo professionale, possono entrare due pargoli. Se proprio i figli non ne vogliono sapere di seguire le ormedei genitori osehanno già un’altra occupazione c’è spazio per anche per i nipoti. Il tutto a patto che il giovane abbia un diploma e non superi trent’anni. O sia laureato ma non abbia più di 35 anni. In Emilia Romagna, in Toscana, in Sicilia, in Campania e nelle Marche, pare che siano già cominciate le selezioni. I nuovi assunti dovrebbero entrare nello stesso ufficio che ha ospitato i genitori, o comunque nella stessa città. E verranno inquadrati con contratti atempo indeterminato ma part-time. Condizione, questa, che agli iscritti Ugl non piace molto. Almeno a quelli che hanno risposto alla domanda del sondaggio presente sul sito dell’organizzazione di Renata Polverini: “Sei vicino alla pensione, lasceresti il lavoro in Poste per fare assumere tuo figlio part-time?”. Ieri il 59%rispondeva sì, “purché il part-time sia convertibile”. Solo il tre per cento sosteneva che si tratta di “privilegio feudale”. Mentre di «nepotismo orientato» ha parlato il segretario UglComunicazioni, Ciro Amicone, comunque favorevole all’iniziativa. CosìcomeCisl e Uil. Chissà invece che ne pensano i ministri che hanno a cuore la meritocrazia, visto che Poste èuna Spa controllata dallo Stato attraverso l’Economia e la Cassa depositi e prestiti. Finora l’unico «no» al progetto Svincolo è quello di Slc-Cgil. «Di che parliamo - domanda ironico il segretario Emilio Miceli - di professionalità biologica?» Posto il netto rifiuto a forme di nepotismo aziendale, il sindacato teme per la sorte dei precari. Per queste persone sono stati firmati due accordi con l’azienda che ha preso l’impegno di assumerli. Ma su diecimila almeno seimila restano in attesa di unaconvocazione. Equelle che arrivano sono di pochi mesi e lontano dai luoghi di residenza. «Useremo tutti i mezzi, anche quelli legali - riprende Miceli - per difendere i precari a cui è stato promesso il lavoro».
26 novembre 2009

Fonte: l'Unita online


di tutta questa storia non sono d'accordo solo sul fatto che entrino i figli  direttamente alla sportelleria al massimo li potrebbero integrare in graduatoria agli ultimi post.Anche se ammetto che sono figlio di un postino andato in pensione ad ottobre 2009 e ame hanno detto che stà storia era tutta una farsa.quindi alla fine ho fatto tutta la trafila come tutti voi (e forse ne sono fiero così) anche se mi gioco le p.... che ci sono stati alcuni entrati  già con quella possibilità.poi mi saltano ....quando leggo quelle stronzate dell'ultimo rigo"Useremo................" perchè la medesima cosa è stata detta a me per firmare l'accordo  per la graduatoria proprio dai sindacati per evitare di fare il ricorso, dicendomi addirittura che saremo stati avvantaggiati a differenza dei ricorsisti. inveci i miei occhi hanno visto  che da 3 anni a questa parte  hanno sistemato prima i ricorsisti e noi ancora siamo  qui ad aspettare come fessi e addirittura ad accettare a roma contratti part time chissà dove. questi part time organizzati secondo me proprio con i noistri cari sindacati "che ci difendono". senza parlare della modalità dello scorrimento della graduatoria. Io non ho mai visto una graduatoria di lavoro a livello nazionale che scorre arriva a un certo punto e riprende dall'inizio.è normale che chi ha avuto la possibilità ha rifiutato più volte fino a quando non ha avuto il posto a casa sua,.non voglio continuare sennò stò fino a domani . andiamo a lavorare e basta. buone feste a tutti .
Registrato
Pagine: [1] 2 3 4   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!