Mondoposte.it
Novembre 01, 2014, 00:23:58 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie:
 
   Home   Guida Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: Antiriciclaggio  (Letto 2391 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
maryg78
Utente non iscritto
« inserito:: Aprile 05, 2011, 15:47:11 »

Buonasera ragazzi
Lavoro in un posteimpresa allo sportello e tra i nostri clienti ovviamente ci sono le banche.
Alcune hanno la tesoreria degli enti e quindi tutti i giorni pagano con cambio assegno circolare più o meno tra i 10 ed i 20.000 euro di bollettini.

Siamo obbligati a compilare l'antiriciclaggio tutti i giorni perchè l'operazione supera i 5.000 euro trattandosi di rapporto occasionale o, visto che l'operazione viene ripetuta tutti i giorni, può considerarsi rapporto continuativo?
Registrato
idontknow
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 81


« Risposta #1 inserito:: Aprile 06, 2011, 18:30:19 »

prendi con le pinze quello che ti sto dicendo, ma penso che ogni volta tu debba compilare il modulo di rapporto occasionale, perchè con rapporto continuativo si intende il libretto postale, la postepay, il conto corrente ecc....
Registrato
Palma_centro
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 9


« Risposta #2 inserito:: Aprile 06, 2011, 18:55:39 »

ne abbiamo parlato proprio oggi in ufficio...va fatto ogni volta (se si parla di rapporto occasionale)  Sad
Però non si compila più il modulo prestampato dell'antiriciclaggio (come si faceva fino a poco tempo fa) ma devi inserire i dati di chi effettua l'operazione da "applicazioni web"... credo che non si chiami più antiriciclaggio ma "adeguata verifica"... spero di esserti stato utile...  Wink
Registrato
maryg78
Utente non iscritto
« Risposta #3 inserito:: Aprile 07, 2011, 17:06:57 »

Grazie ragazzi
La nuova procedura web di chiama Gianos.
Purtroppo temo di doverla fare tutti i giorni, con grande gioia sia per me sia per l'impiegato della banca che deve firmare le stampe...

 tickedoff tickedoff
Registrato
cama
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2


« Risposta #4 inserito:: Aprile 07, 2011, 18:47:20 »

se il dipendente di banca effettua l'operazione di cambio assegno prima di dar corso al pagamento dei bollettini si seleziona a fine operazione la dicitura intermediario finanziori, di conseguenza non si compila il modulo di adeguata verifica per operazioni occasionali, questa va compilata se il bollettino intestato no a banca è pari o supera i 5000 euro. l'ultimo corso poi diceva che per le operazioni occasionali non si compilava il modulo da giaons ma andava ancora compilato manualmente, almeno per la mia provincia.
Registrato
maryg78
Utente non iscritto
« Risposta #5 inserito:: Aprile 08, 2011, 15:56:49 »

Allora capiamoci; le banche non pagano un solo bollettino ma diverse decine in quanto depositarie di tesorie degli enti pubblici e gli importi totali (non dei singoli bollettini) sono nettamente superiori a 5000 euro.
Comunque oggi ho letto con attenzione l'intero manuale; per le banche e le poste il decreto 231 prevede la procedura semplificata ossia, non è dovuta la compilazione dell'antiriciclaggio (sia su modello cartaceo sia in gianos).
Amen
Registrato
Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!