Mondoposte.it
Ottobre 25, 2014, 13:35:26 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie:
 
   Home   Guida Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: antiriciclaggio e Gianos.  (Letto 3022 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
didlis
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 6


« inserito:: Giugno 05, 2011, 15:47:39 »

Con la migrazione in sdp mi hanno detto che l'antiriciclaggio si fa su gianos. Ma come si fa? i modelli prestampati che avevamo in ufficio non vanno più bene?
Registrato
masterfab
Jr. Member
**
Scollegato Scollegato

Messaggi: 102


« Risposta #1 inserito:: Giugno 05, 2011, 16:18:33 »

Il Questionario di Adeguata Verifica lo devi fare tramite l'applicativo Gianos (va fatto sia per il titolare effettivo che per l'esecutore - delegato, procurarore, tutore, legale rappresentante, amministratore di sostegno...).

I QAV sono diversi a seconda che si tratti di operazione occasionale (es. per i BFP o pagamento bollettini di tabaccai di importi pari o superiori a 5000 euro) o di instaurazione di rapporto continuativo (libretti, postepay...) nominativo o cointestato, persone giuridiche ecc..

La procedura è "approssimativamente" questa: (NB. vado a memoria, comunque non preoccuparti che è molto semplice ed intuitiva)
La scelta va fatta selezionando il tipo di QAV sulla sinistra della pagina, verrà poi richiesto l'esecutore (si lascia in bianco se è il TE altrimenti selezioni il tipo di esecutore es. legale rapp. di una società).

Se disponi già di ndg lo inserisci nella maschera, vengono richiamati i dati del censimento fatto in 3270, verifichi i dati ed eventualmente li modifichi se sono difformi da quelli dei documenti.

Vanno poi inseriti il settore (ad esempio famiglie consumatrici), la professione, la provincia dell'attività economica (mi sembra che questi ultimi campi non sono richiesti per casalinghe, studenti, pensionati e disoccupati).

Quindi l'applicativo ti chiede lo scopo del rapporto e la natura del rapporto.

Alla fine ti comparirà il tasto stampa, cliccandoci si apre il QAV in .pdf da stampare (ti sconsiglio la stampante ad aghi! io stampo dalla lan).

Aggiungo che:
per passare da un passaggio all'altro si usa il tasto conferma da cliccarci con il mouse (per alcuni passaggi si clicca prima su verifica e poi su conferma).
Per i rapporti cointestati c'è il tasto esplodi cointestazione, in pratica inserisci l'NDG, cliccando sul tasto ti compaiono i nominativi dei cointestatari selezioni il primo nominativo e inizi il suo QAV, poi passi al successivo...

« Ultima modifica: Giugno 05, 2011, 16:22:49 da masterfab » Registrato
seto
Utente non iscritto
« Risposta #2 inserito:: Giugno 05, 2011, 19:11:58 »

Aggiungo che secondo il corso elearning, il questionario si sarebbe dovuto aprire in automatico per le aperture libretti e poste pay. Sto ancora aspettando che avvenga...
Registrato
zucchero09
Jr. Member
**
Scollegato Scollegato

Messaggi: 107


« Risposta #3 inserito:: Giugno 05, 2011, 20:42:24 »

Gianos è facilissimo da usare, non temere.
Registrato
Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!