Mondoposte.it
Agosto 16, 2018, 02:06:10 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie:
 
   Home   Guida Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: Successione buono postale fruttifero  (Letto 2543 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
Dariocat
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3


« inserito:: Dicembre 13, 2012, 09:21:21 »

Apro una nuova discussione per evitare di appesantirne altre già aperte.
Finalmente dopo mesi di burocrazia e di manifesta inettitudine degli addetti all'ufficio postale, spero non siano tutti cosi', è arrivata l'autorizzazione al pagamento di un libretto postale e di un buono fruttifero lasciatimi da mio padre, di cui sono unico erede, deceduto improvvisamente a Febbraio us.
Per il libretto non ci sono problemi, lo chiudo e ritiro i soldi mettendoli sul mio conto.
Quello che volevo sapere è se posso tenere il buono, B5 da 5000 euro, cosi' com'è e riscuoterlo quando lo riterrò opportuno.
Grazie anticipate per le vostre risposte.
« Ultima modifica: Dicembre 13, 2012, 10:14:08 da Dariocat » Registrato
menelao
Utente non iscritto
« Risposta #1 inserito:: Dicembre 13, 2012, 15:06:33 »

Sì, puoi. Grazie per la gentilezza dimostrata nei confronti dei colleghi degli uffici. Ovviamente la colpa è sempre loro mai dei clienti. Buona giornata comunque.
Registrato
Dariocat
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3


« Risposta #2 inserito:: Dicembre 13, 2012, 19:36:45 »

Mi dispiace ma se ho scritto che sono inetti non l'ho scritto in maniera gratuita, ho anche puntualizzato che spero non siano tutti cosi'!!
Purtroppo non tutto il personale è all'altezza e ciò è confutato da una vicenda che prenderebbe piu' pagine di un forum a raccontrarla e che è stata dipanata, alla fine, dall'autorità giudiziaria!!
In questo caso l'utente/cliente postale è stato adamantino e perfino troppo paziente!!
Tornando alla domanda, visto che al suddetto ufficio postale non sanno neanche da che parte cominciare diversamente non avresi spulciato sulla rete, come devo comportarmi?
Ritiro il libretto e lascio il buono cosi' com'è? c'è una procedura specifica?
« Ultima modifica: Dicembre 13, 2012, 19:40:03 da Dariocat » Registrato
menelao
Utente non iscritto
« Risposta #3 inserito:: Dicembre 13, 2012, 19:59:06 »

Già risposto. Il bfp può essere riscosso alla scadenza naturale.
Registrato
Angelo64
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 6014



« Risposta #4 inserito:: Dicembre 13, 2012, 20:39:31 »

Quello che volevo sapere è se posso tenere il buono, B5 da 5000 euro, cosi' com'è e riscuoterlo quando lo riterrò opportuno.

Essendo l'unico erede puoi chiedere Il trasferimento della titolarità per successione.
Registrato

la certezza è degli sciocchi, ma nel dubbio la precauzione è dei furbi
Dariocat
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3


« Risposta #5 inserito:: Dicembre 14, 2012, 08:28:33 »

Essendo l'unico erede puoi chiedere Il trasferimento della titolarità per successione.


Questo è fattibile dopo aver già chiesto il rimborso per successione senza però averlo ancora effettuato?
Registrato
Rossana2013
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3


« Risposta #6 inserito:: Febbraio 02, 2013, 11:57:52 »

Buongiorno a tutti, anche io ho qualche piccolo dubbio per quanto riguarda dei buoni fruttiferi caduti in successione. Due settimane fa, ho ricevuto la richiesta di inviare al mio parente che aveva deciso di effettuare la domanda per il ritiro dei buoni fruttiferi, cosa che ho fatto ( sebbene non mi abbiano reso partecipe di nulla ) e proprio ieri ho ricevuto l'avviso di presentarmi alla posta martedì per riscuotere la somma. Ora mi chiedo: E' possibile che i tempi siano davvero così brevi tra richiesta e riscossione? Potrei avere la possibilità di sapere quando è stata effettuata la domanda a Bari? A chi potrei rivolgermi? Penso sia un mio diritto prendere visione di atti e di richieste che comunque mi riguardano in prima persona. Ringrazio anticipatamente a chi saprà darmi un suggerimento valido, perchè, non vorrei che avessero agito in maniera non " corretta".
Registrato
Angelo64
Hero Member
*****
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 6014



« Risposta #7 inserito:: Febbraio 02, 2013, 14:32:35 »

Questo è fattibile dopo aver già chiesto il rimborso per successione senza però averlo ancora effettuato?

Si chiede in fase di richiesta di successione con un apposito modulo.
Registrato

la certezza è degli sciocchi, ma nel dubbio la precauzione è dei furbi
Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!