Mondoposte.it
Gennaio 27, 2021, 16:39:54 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie:
 
   Home   Guida Ricerca Accedi Registrati  
Pagine: [1]   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: Elezioni Fondoposte 3 e 4 marzo 2010 - istruzioni  (Letto 1988 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
PancO
Utente non iscritto
« inserito:: Febbraio 15, 2010, 15:25:15 »

Citazione
La elezione dei Delegati avviene mediante votazione a suffragio universale, con voto libero e segreto attribuito alla lista. Hanno diritto di voto i soci che alla data del 31 gennaio 2009 risultavano iscritti al Fondo. Il Regolamento elettorale per la composizione dell’Assemblea dei Delegati prevede 2 modalità di votazioni:


1) Nei seggi fissi nelle realtà lavorative dove gli aventi diritto al voto superano le 300 unità.

    La  Commissione Elettorale di Fondoposte ha individuate le 10 strutture postali  che saranno sede di seggio fisso e precisamente le seguenti strutture produttive:

        * Bari - Viale Francesco De Blasio snc;
        * Sesto Fiorentino -  Via Pasolini 397/399;
        * Messina  - Strada Statale 114 Km 5,200 snc;
        * Peschiera Borromeo  - Via Archimede 2;
        * Fiumicino - Via Gino Cappannini 2;
        * Roma  - Viale Europa 175-190;
        * Napoli - Via Galileo Ferraris 66/M ;
        * Torino - Via Reiss Romoli 44/11;
        * Venezia - Via Torino 88;
        * Bologna - Via Zanardi 30.


    I dipendenti di Poste Italiane Spa  applicati c/o gli uffici con i citati  indirizzi voteranno utilizzando il seggio allestito per l’occorrenza, sono esclusi tutti gli altri lavoratori delle aziende del gruppo Poste che voteranno per corrispondenza.


2) Per corrispondenza utilizzando il plico che verra’ recapitato c/o l’indirizzo di residenza dell’elettore;
 

    Per quanto riguarda tutti gli altri elettori potranno esprimere la propria volontà attraverso il voto per corrispondenza.

    In tal caso, ad ogni elettore verrà recapitato c/o il proprio indirizzo di domicilio/residenza, a mezzo raccomandara AR, un plico contenente quanto segue:

       1. istruzioni per il voto;
       2. elenco delle liste e dei candidati;
       3. scheda elettorale;
       4. busta anonima destinata a contenere la scheda elettorale votata e che va quindi chiusa  a cura dello stesso votante;
       5. busta esterna (contenitore di ritorno) preaffrancata come prioritario e prestampata con l’indicazione , sul fronte, del destinatario (Fondoposte) e, sul retro, del mittente (votante).


    Ogni elettore per corrispondenza può, a partire dal giorno stesso del ricevimento del Kit elettorale, esercitare il diritto di voto e provvedere all’inoltro della scheda (Apporre la preferenza di voto, inserire la scheda votata nella busta anonima e a sua volta inserire la busta anonima nella busta preindirizzata) a Fondoposte;

    Il regolamento elettorale ammette il voto mediante apposizione del segno “X” nel riquadro contenente il logo della lista prescelta.

    In alternativa, con specifico riferimento al voto per corrispondenza, il voto si può esprimere anche annerendo la casella posta sotto il logo della lista prescelta. Tale modalità è stata prevista per favorire le operazioni di spoglio delle schede votate avvalendosi di strumenti di lettura ottica delle schede stesse.

    Il voto va espresso a penna e non è ammesso il voto di preferenza.

    Saranno ritenute valide e computate tutte le schede votate pervenute a Fondoposte entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 22 marzo 2010.

documento
Registrato
amico85
Full Member
***
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 679


« Risposta #1 inserito:: Febbraio 15, 2010, 20:24:41 »

io non so neppure chi è candidato  ma voi ne sapete qualcosa??? questa è la prima votazione per me
Registrato

PattyPT
Newbie
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 57


« Risposta #2 inserito:: Febbraio 15, 2010, 21:02:06 »

Qualcuno può togliermi un dubbio? Se nel voto per corrispondenza esiste una busta anonima dentro alla quale va inserita la scheda elettorale col voto espresso, che senso ha inserirla poi in una busta con le proprie generalità prestampate? In questo modo il voto non è tanto segreto..
« Ultima modifica: Febbraio 15, 2010, 21:03:37 da PattyPT » Registrato

Per non sapere ne leggere e ne scrivere.... vado a recapitare!
(Commissario Montalbano dixit)
tabellarius
Jr. Member
**
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 148



« Risposta #3 inserito:: Febbraio 15, 2010, 22:15:40 »

Qualcuno può togliermi un dubbio? Se nel voto per corrispondenza esiste una busta anonima dentro alla quale va inserita la scheda elettorale col voto espresso, che senso ha inserirla poi in una busta con le proprie generalità prestampate? In questo modo il voto non è tanto segreto..

Semplice, le buste contenenti il voto non vengono aperte singolarmente all'apertura della busta contenitrice
ma dopo aver aperto tutte le buste contenitrici pervenute con nome e cognome sopra
andando a formare un insieme di buste anonime bianche contenti i voti che vengono successivamente aperte e scrutinate
Registrato

PancO
Utente non iscritto
« Risposta #4 inserito:: Febbraio 16, 2010, 12:23:07 »

io non so neppure chi è candidato  ma voi ne sapete qualcosa??? questa è la prima votazione per me

si vota la lista, non ci sono preferenze

i voti con l'espressione di una preferenza vengono annullati

se voti per corrispondenza
l'elenco dei candidati sigla per sigla
ti arriva a casa nel plico

se voti al seggio fisso
lo dovresti trovare affisso nel seggio
Registrato
sporting76
Jr. Member
**
Scollegato Scollegato

Messaggi: 232



« Risposta #5 inserito:: Febbraio 16, 2010, 12:36:39 »

allora io ho perso l'appello nel 2007 e sono a casa in attesta di cassazione.....x le poste sono licenziato.allora dico xke mi e' arrivato pure a me a casa?
Registrato
Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!